file Futura studente di medicina, consigli?

Di più
5 Anni 2 Mesi fa #205660 da Youngblood
Ciao a tutti! Devo fare il quinto linguistico quest anno e successivamente vorrei prendere una laurea in medicina e chirurgia per poi specializzarmi in neurochirurgia.
Gli studenti di medicina e gli attuali neurochirughi potrebbero gentilmente descrivere dettagliatamente la durata dei corsi (anni), cosa si fa, le difficoltà che si incontrano? Gli anni di specializzazione, tutto il percorso da fare? Per gli attuali neurochirughi (anche se dubito di trovarne qualcuno qui ma tentar non nuoce) le domande sono riferite al lavoro e non, ovviamente, ai corsi.
Grazie mille a tutti!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
5 Anni 2 Mesi fa - 5 Anni 2 Mesi fa #205661 da dokke
...ne dovrai mangiare, di forni di pane.

Medicina, comunque, dura sulla carta 6 anni. Le specializzazioni 5 o 6 (dipende dalla specialità) e il corso di medicina generale 3 anni più 1 di parcheggio in attesa delle graduatorie. È una strada molto lunga.

Non per scoraggiarti, ma spesso (e oggi ancor di più con il nuovo concorso) non si fa necessariamente ciò che si vuole, ma ciò che si riesce a fare (spesso, ma non sempre è così).

Le attività pratiche, laddove per pratica vuol dire carta da parati a guardare, iniziano dal III anno (le cosiddette "cliniche"). Per i primi 3 anni farai materie (quasi totalmente) inutili per la professione.

Le scuole chirurgiche, tutte (salvo isole felici), poi sono un mondo a parte. Scordati di impugnare un bisturi, a meno che tu non abbia un parente che ti insegna la professione. In rari casi di isole felici qualcuno, magari al VI anno, fa un'appendicectomia.

Non voglio scoraggiarti, ma la foto della situazione italiana (specie delle branche chirurgiche) è grossomodo questa.

Con una laurea in lingue io mi sposterei in francia, germania, svizzera francese o inghilterra sin dalla laurea. Difficile, sicuramente: ma almeno impari.

Inoltre al giorno d'oggi anche se ti laurei e specializzi in italia (sempre branche chirurgiche) un periodo all'estero è quasi obbligatorio.

Al termine del lungo iter, finisci assunto in ospedale con co.co.pro. senza ferie e malattia, oppure in qualche clinica privata a 1800-2000 euro mensili se ti va benone.

Pensaci bene. I primi anni di lavoro, poi, spesso sono quasi gratis.
Ultima Modifica 5 Anni 2 Mesi fa da dokke.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
5 Anni 2 Mesi fa #205665 da Youngblood
Non frequenteró l'università in Italia a meno che io non decida di di conseguire la laurea alla Careggi di Firenze (di cui mi hanno parlato molto bene, ma si vocifera che sia tosta, a detta di alcuni anche troppo).
In ogni caso è poco probabile che io cerchi lavoro in un ospedale italiano, sicuramente mi sposteró.
Tu sei un chirurgo?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
5 Anni 2 Mesi fa #205668 da kinch
Ma allora è inutile chiedere informazioni agli sudenti/specializzandi italiani, almeno in questa sezione. Ogni paese europeo ed extra-UE ha percorsi, modalità e durate di studio differenti. Cerca qualcosa nella sezione estero del forum o direttamente sui siti esteri che ti interessano...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
5 Anni 2 Mesi fa #205672 da Youngblood
Non so bene come funziona qui, apriró un nuovo topic se lo ritieni utile comunque

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: ishasjDomenica Vadalà
Tempo creazione pagina: 3.387 secondi
Powered by Forum Kunena