file consigli sul VARICOCELE

Di più
7 Anni 8 Mesi fa #189868 da Doctor Liù
Ciao colleghi!
Ieri un mio amico, istruttore di palestra, è venuto a chiedermi un consiglio medico e mi ha confessato di avere un varicocele di IV° grado. Ha quasi 30anni e si è accorto 4 anni fa che qualcosa non andava dopo alcuni sforzi (esercizi di addominali) in palestra.

Nella sua anamnesi c'è già un episodio di varicocele all'età di 18anni trattato (e credo risolto) chirurgicamente. Poi, come dicevo prima, 4 anni fa si è accorto di avere una recidiva sempre nello stesso emiscroto (ossia il sx) e, confortato anche dalle nuove tecniche di radiologia interventistica, si sottopose ad un intervento di "sclero-embolizzazione percutanea" (meno invasivo della chirurgia...perchè,nonostante il lavoro che fa, temeva una nuova operazione!!). Gli furono iniettate varie fiale di trombovar e ben 4 spiraline di tungsteno per serrare e sclerotizzare le vene ectasiche.

Quell'intervento, nonostante ho letto sia proprio indicato nelle recidive, non ha sortito effetto, a suo dire non ha nemmeno migliorato un pò la situazione....tant'è vero che continua ad avere le vene dilatate e dallo spermiogramma risulta una oligospermia e azoospermia (lo stesso spermiogramma di prima dell'intervento). Da quell'operazione, forse un pò stufo del problema, (sbagliando) non lo ha più considerato. Accettò solo di sottoporsi ad una cura (rivelatasi inutile) di Centella (centellase asiatica)...altro flop! (infatti,aggiungo io, che senso ha trattare un problema di pertinenza chirurgica con farmaci...mah! :-[ )

Ora però, secondo me con l'avvicinarsi dell' "età paterna" (e forse con la presenza di dolore, che da macho dice di sopportare e di ovviare con slip aderenti ...), si sta preoccupando.
Mi ha chiesto:
-se può aspettare ancora prima di operarsi nuovamente,

-se poteva nuovamente evitare la chirurgia a cielo aperto e quindi riaffidarsi ad un intervento sclerotizzazione (forse non gli è bastato  >:( ),

-se tutti questi anni di non curanza possano aver danneggiato permanentemente i testicoli quindi, a parte il problema estetico, un intervento non risolverebbe nulla (addirittura mi commentava di studi che dimostravano l'aumento dell'incidenza di tumori al testicolo...cosa che dubito fortemente!)

-se potrà risolvere completamente il problema o si troverà punto e a capo...e soprattutto se potrà avere figli.

Dato che non è il mio campo...dalle reminescenze dell'esame di Urologia,gli ho risposto che avendo il testicolo dx ancora funzionante...può avere comunque figli (basta uno ma buono!! ;) ). Per quello che invece concerne le altre domande, a parte quella del rischio di tumori (spero di averlo tranquillizzato), mi affido a chi ne sa più di me!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Avatar di
  • Visitatori
  • Visitatori
7 Anni 8 Mesi fa - 7 Anni 8 Mesi fa #190455 da
Risposta da al topic Re:consigli sul VARICOCELE
Allora c'è solo una risposta da dare: affida il tuo amico ad un Andrologo, il varicocele è un patologia endocrinologica, è l'endocrinologo che deve indirizzare all'eventuale intervento (che se è un IV° ovviamente si) e nel caso ad un'eventuale terapia se è stata temporaneamente compromessa la spermatogenesi. In linea di massima posso dirti che ci sono le possibilità per un ipogonadismo secondario da varicocele cosa che purtroppo molti medici (chirurghi in primo luogo) non considerano o non conoscono, quindi non passare da altri specialisti, la via è solo quella andrologica!
Ultima Modifica 7 Anni 8 Mesi fa da .

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 7 Mesi fa #190658 da lololo
Risposta da lololo al topic Re:consigli sul VARICOCELE
Scusa ma non è di pertinenza urologica? un bravo urologo indagherà eventualmente anche un eventuale deficit della spermatogenesi?
Comunque che io sappia con un solo testicolo si possono fare n figli, immagino sia doveroso escludere un coinvolgimento del controlaterale.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Avatar di
  • Visitatori
  • Visitatori
7 Anni 7 Mesi fa #190666 da
Risposta da al topic Re:consigli sul VARICOCELE
Endocrinologia! Deve prima di tutto valutare l'endocrinologo/andrologo che deciderà il da farsi (intervento) ed eventuale terapia (ipogonadismo)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 7 Mesi fa #190751 da EvoL
Risposta da EvoL al topic Re:consigli sul VARICOCELE

Endocrinologia! Deve prima di tutto valutare l'endocrinologo/andrologo che deciderà il da farsi (intervento) ed eventuale terapia (ipogonadismo)


Come?! L'endocrinologo manco sa cos'è il varicocele . Non si è mai sentito un internista che valuta un'indicazione per un intervento chirurgico  ;D
Non è che gli urologi non sappiano cos'è uno spermiogramma! Chi si occupa di infertilità maschile (tra gli urologi) sa benissimo quali possano essere altre cause di infertilità (oltre al varicocele)

@Doctor Liù , consiglia al tuo amico non solo un bravo andrologo ma anche di affidarsi ad un centro dell'infertilità . Ovviamente ci vuole almeno un anno di tentativi per parlare di "infertilità di coppia"
Non ho esperienza sulle recidive di varicocele...a maggior ragione dopo embolizzazione. Non credo sia indicato un ulteriore intervento chirurgico.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Avatar di
  • Visitatori
  • Visitatori
7 Anni 7 Mesi fa - 7 Anni 7 Mesi fa #190755 da
Risposta da al topic Re:consigli sul VARICOCELE
Rileggi bene,ho scritto: Endocrinologo/Andrologo!
Infatti tu stesso hai poi detto: "@Doctor Liù , consiglia al tuo amico non solo un bravo andrologo ma anche di affidarsi ad un centro dell'infertilità.." quindi di che stiamo parlando?? L'andrologo è il più qualificato a valutare la condizione clinica e ad indicare un'eventuale intervento.
Se non dovessi avere riferimenti in particolare guarda qui: www.siams.info/
Ultima Modifica 7 Anni 7 Mesi fa da .

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 7 Mesi fa #190766 da EvoL
Risposta da EvoL al topic Re:consigli sul VARICOCELE

Rileggi bene,ho scritto: Endocrinologo/Andrologo!
Infatti tu stesso hai poi detto: "@Doctor Liù , consiglia al tuo amico non solo un bravo andrologo ma anche di affidarsi ad un centro dell'infertilità.." quindi di che stiamo parlando?? L'andrologo è il più qualificato a valutare la condizione clinica e ad indicare un'eventuale intervento.
Se non dovessi avere riferimenti in particolare guarda qui: www.siams.info/


più spesso gli andrologi sono urologi...eventualmente con doppia specializzazione in endocrinologia.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Avatar di
  • Visitatori
  • Visitatori
7 Anni 7 Mesi fa #190769 da
Risposta da al topic Re:consigli sul VARICOCELE
Infatti come hai letto io parlo dell'andrologo, poi se è l'urologo con doppia o tripla specializzazione, non importa, penso infatti che abbiamo detto la stessa cosa.
Il mio Endocrinologo/barra/Andrologo si riferiva solo al fatto che più spesso gli andrologi sono endocrinologi che si sono sottospecializzati in andrologia, infatti come tu hai ben detto prima, l'endocrinologo come tale difficilmente si occupa di varicocele, e il solo che ne ha le competenze è l'andrologo; che poi l'andrologo provenga da una scuola di urologia, di medicina interna o altro poco importa.
Come opinione personale preferisco che sia un andrologo di scuola endocrinologica, perchè mi pare scontato che abbia competenze più mirate e complete rispetto a specialisti provenienti da altri indirizzi.
Capita, non infrequentemente, che un medico non esperto del settore valuti correttamente se il varicocele sia da operare o meno, ma non si occupa ne valuta l'eventuale ipogonadismo secondario e in caso se interviene per correggerlo lo fa in maniera errata.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 7 Mesi fa #191106 da lololo
Risposta da lololo al topic Re:consigli sul VARICOCELE
Io sono stato operato a 18 anni di varicocele. Valutato interamente dall'urologo, compreso spermiogramma. A sentire sti discorsi spero di essere ancora fertile! ;D ;D ;D

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • fradoctor
  • Avatar di fradoctor
  • Visitatori
  • Visitatori
7 Anni 7 Mesi fa #191111 da fradoctor
Risposta da fradoctor al topic Re:consigli sul VARICOCELE
Purtroppo anche tra noi medici spesso c'è incertezza o errore nell'inviare il paziente alla corretta valutazione specialistica.
Lo so che l'urologo si occupa frequentemente di varicocele, ma lo fa più inquadrando il paziente dal punto di vista chirurgico.
Del varicocele non se ne deve occupare nemmeno il "semplice" endocrinologo, ma solo ed esclusivamente l'endocrinologo/andrologo, è l'unico ad avere le competenze per fare una completa diagnosi clinica e ad inviare, eventualmente, il paziente dal chirurgo.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.466 secondi
Powered by Forum Kunena