lightbulb In Germania per diventare dei veri professionisti

Di più
7 Anni 6 Mesi fa #197735 da lauri
Ciao a tutti, sono Laura, medico in formazione specialistica in Germania.

Ho pensato di pubblicare la mia esperienza (positiva) all´estero innanzitutto perche´ penso che possa essere utile a quanti stiano seriamente pensando di lasciare l´Italia e vedere cosa offre questa tanto decantata Germania, guardata dagli italiani generalmente sempre con un po´ di scetticismo misto a paura per la lingua/il clima/il possibile razzismo.

Provengo da una citta´ sul mare della Sicilia, tutto nella mia vita e´ proseguito liscio fino al momento degli esami di scuola di specializzazione, che non andarono come „dovevano andare“.

Arrabbiata e delusa per l´inaspettato fallimento decisi di lasciare l´Italia. Stiamo parlando di 4 anni fa, era l´ottobre 2009.

La rabbia derivava dal fatto che ritenevo di avere scritto dei buoni compiti che,nonostante cio´,vennero arbitrariamente valutati come non buoni.

Il caso volle che mi ritrovassi con un´altra collega,alla quale l´avevano fatta ancora piu´ grossa che a me, cioe´ (tenetevi forte) le avevano fatto sparire la tesi da lei correttamente presentata in segreteria (stiamo parlando di 7 punti in meno di valutazione).

Dopo esserci disperate,chieste perche´ mai una cosa simile dovesse capitare proprio a noi, tirare in ballo il pessimismo cosmico e via dicendo, sviluppammo un ripudio per la nostra blindata universita´, che purtroppo balza giornalmente alla cronaca per storie simili a quelle vissute da noi, voltammo le spalle ed andammo via.

Il caso ci aiuto´: su internet trovammo un´ottima offerta di lavoro,un posto in specializzazione, buona paga iniziale,corso di tedesco intensivo pagato, alloggio gratuito per i primi mesi e buoni pasto per il vitto.

Ci sembro´ cosi´ assurdo che qualcuno ci offrisse tutto questo su un piatto d´argento.

Eppure non si trattava di trafficanti di organi (come sospettava mia madre :lol: ), ma di persone serie a capo di un piccolo ospedale che reclutavano personale, poiche´ in Germania c´e´ una forte carenza di personale medico a seguito del severissimo numero chiuso per lo studio di medicina e della migrazione dei medici tedeschi in altri paesi ancora piu´ a nord della Germania.

Per farla breve, per chi volesse fare il medico qui, sappiate che,se lo si vuole, esiste la possibilita´ concreta di farsi con le proprie mani, farsi rispettare, imparare moltissimo,fare carriera, guadagnare molto bene. Pero´ non pensate assolutamente che qualcuno vi regali qualcosa: bisogna sacrificarsi, fare guardie spesso massacranti da soli (senza medico strutturato) ed acquisire potere decisionale,perche´ si e´ soli con il paziente,e proprio per questo motivo si impara cosi´ tanto,e velocemente. La paga aumenta di anno in anno con l´esperienza (in media circa 200 Euro l´anno in piu´), lo stipendio medio per uno specializzando comincia con 1900 (senza contare le guardie) per poi toccare i 3600 (sempre senza contare le guardie) verso la fine della specializzazione. Inoltre si puo´ decidere di continuare a lavorare in ospedale,non c´e´ la lotta per ottenere un contratto,anzi,sono ben contenti di tenerti perche´ si rappresenta personale specializzato.

Ho gia´ visto colleghi venire dall´Italia attirati per lo piu´ dalle cifre pensando di trovare l´albero della cuccagna,ma se ne sono andati via esausti e nostalgici della vita italiana.

Qui non e´ l´Italia,con i pro e i contro, e´ inutile nascondercelo, a cominciare dal famoso „clima tedesco“. Ma vi diro´, io ho lasciato casa mia e il mio mare su cui splende il sole praticamente quasi tutto l´anno, ma quando torno a casa capisco che non potevo fare scelta migliore.

Qui e´ tutto garantito, tutto registrato,tutto calcolato. Certo,gli sbagli li fanno anche loro,ma nessuno ad uno sportello o ufficio ti rispondera´ mai „non lo so“.

Messaggio: qui e´ possibile tutto,requisito fondamentale passione, forza di volonta´ e conoscenza della lingua ad un livello B2, che comunque puo´ anche essere appresa rapidamente nel quotidiano purche´ si possiedano delle basi.

Coraggio! ;)
Ringraziano per il messaggio: dex, Sara_Casi

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 6 Mesi fa #197744 da dex
Gentilissima Laura , grazie per la tua storia personale .
Pure io voglio emigrare ed è un pò di tempo che sto raccogliendo informazioni.
Mi sembra di aver capito che non sono più gratuiti i corsi di tedesco in Germania , sbaglio ?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 6 Mesi fa - 7 Anni 6 Mesi fa #197746 da lauri
Ciao Dex,

non ho detto che i corsi di tedesco non siano piu´ gratuiti. A quanto ne so, esistono ancora di queste realta´, ma in genere nei piccoli centri meno ambiti.
Questo credo sia dovuto in buona parte all´arrivo di Medici da molti paesi europei,soprattutto dall´est.
Europa.

Pero´ posso dirti tranquillamente che esistono anche altre possibilita´.
Innanzitutto, puoi farti assumere come praticante per i primi mesi, e sfruttare l´occasione per imparare il tedesco medico (ti verra´ chiesto di fare prelievi in reparto e accessi venosi per le flebo)
Io ho imparato la lingua per lo piu´ in reparto, con le infermiere, i colleghi, ed al giro Visite.

Certamente se arrivi con le basi cioe´ almeno un A2-B1, verra´ tutto molto piu´ facile.
Ultima Modifica 7 Anni 6 Mesi fa da lauri.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 6 Mesi fa #197747 da lauri
Sul sito www.aerzteblatt.de/ cliccando su Jobs e digitando il settore oppure solo cliccando su "Assistenzarzt" trovate Offerte di lavoro a non finire. B)
Ringraziano per il messaggio: dex

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 6 Mesi fa #197843 da leoteo
Ciao Lauri, grazie per averci descritto la tua esperienza.
Hai detto che converrebbe farsi assumere come Praktikant, ma anche quello non è sottoposto alla Approbation (e quindi al B2 Zerifikat?)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 6 Mesi fa #197846 da lauri
Ciao leoteo,

quando io cominciai 4 anni fa ero proprio un medico praticante, avevo il mio stipendio (incredibile,vero?) e imparavo il tedesco.
Il certificato B2 e´ venuto solo dopo, e con esso l´Approbation.

Come dicevo, conviene provare nei piccoli centri, eviterei all´inizio le grandi citta´.
I Piccoli centri possono anche essere dei buoni ospedali, e poi all´inizio ti servono le basi (per le cliniche o per le chirurgie) e la lingua, e queste cose le apprendi piu´ serenamente nei piccoli centri.

Ti consiglio in ogni caso di fare un Corso prima, perche´ quando arrivi dicendo che hai gia´ un B1 se hanno da scegliere tra te ed altri stranieri, hai buone possibilita´ di essere preso. ;)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 6 Mesi fa #197905 da Rottermayer
Ciao Lauri, grazie per aver condiviso la tua esperienza, è bello sentire notizie positive!
Io stavo programmando la fuga già da un pò e l'esito negativo dell'esame di specialità mi ha dato in "là" per partire definitivamente.
Ora mi trovo in Germania da un mese e sto andando a scuola di tedesco ogni mattina. Ho un buon livello di inglese, ma col il tedesco sono partita da 0.
A fine dicembre farò l'esame di livello A2, poi pensavo di trovare un corso di lingua pomeridiano/serale e di chiedere un Prakticum in qualche ospedale perchè, come dici tu è un ottimo modo per praticare la lingua e inserirsi nel loro sistema.
Secondo te è una buona idea, o forse dovrei aspettare di arrivare a un B1?
Tu parlavi di piccoli centri, in cui forse sarebbe più facile iniziare senza stress....io mi trovo nel Baden Wurttemberg, conosci un pò questa zona? Qui vicino c'è Hidelberg, che è un grosso centro. Sarebbe bello fare un Prakticum lì, ma credo che lì abbiano tante richieste e mi pare un pò utopistico che prendano proprio me...
Io avevo capito che non c'era più la possibilità che l'ospedale ti pagasse il corso, per caso sei a conoscenza di qualche posto dove esiste ancora questa possibilità?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 6 Mesi fa #197927 da lauri
Ciao Rottermeyer,
mi fa piacere di sentire che un´altra italiana ha trovato il coraggio di fare questa scelta ;)

Purtroppo non so dirti dove il corso venga ancora supportato economicamente.
Heidelberg e´ certamente un buon posto dove specializzarsi, ma , come dicevi tu, essendo un posto universitario e´ possibile che sia complicato entrare, ma non e´ detto....
A volte si ha fortuna... si fa simpatia ad un professore che ti vede motivata e chi lo sa..!

So che il Goethe Institut e´ allacciato al mondo del lavoro, se le attuali finanze te lo permettessero ti consiglio di cercarti il centro piu´ vicino e andare a farci una chiacchierata per vedere se e´ effettivamente cosi´.

In genere posso dirti che se ti interessa una clinica medica(Cardio,Gastro,Med Interna...) o una chirurgia (soprattutto Chir gen, Ortopedia, Traumatologia (sono separate) o Chir Vascolare) in genere i posti sono a bizzeffe.
Hai cercato sul sito dell´Ärzteblatt?
Prepara un buon Curriculum in tedesco e fanne tante copie, informati sugli ospedali della zona dove vorresti andare e manda il tutto.
Vedrai che troverai un posto prima di subito...

PS Livello di lingua: difficile dire se A2 o B1 gia´ vada bene. E´ molto individuale.
In genere parlando si migliora, per questo non avere timore e buttati come praticante.
In genere facendo i prelievi i pazienti non ti fanno troppe domande, niente paura! ;)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 6 Mesi fa - 7 Anni 6 Mesi fa #197928 da Rottermayer
Grazie Lauri!!! E' stato un passo molto importante partire, ma ora sono qui e sono molto determinata a restarci...la mia difficoltà più grande è appunto capire come muoversi e devo proprio ringraziare tutte le persone come te che prestano un pò del proprio tempo ad aiutare gli altri.

Io sto facendo il corso proprio al Goethe institut, e starò qui fino a Dicembre. Ho parlato anche con la direttrice della scuola ma non mi ha saputo dire niente di specifico se non che presto attiveranno un corso di lingua per medici comprensivo di tirocinio in clinica per la "modica" cifra di 2500 e passa euro....decisamente troppi soldi per me.

Dici che è necessario scriverlo in tedesco il curriculum? Io pensavo di scriverlo in inglese e di dire che sto imparando la lingua, dici che è una cattiva idea?
PS: io sono interessata alla neurologia, sai com'è la situazione in questo ambito? C'è richiesta? E' inflazionata?
Ultima Modifica 7 Anni 6 Mesi fa da Rottermayer.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 6 Mesi fa #197929 da lauri
Figurati, mi fa piacere poter dare info a chi ha cominciato come me.
Anche perche´, a quest´ora non sarei qui se non ci fosse stato qualcuno che abbia aiutato me!

Si, puoi anche farlo in inglese, non e´ una cattiva idea!

Manda il Curriculum in Giro!

2500 Euro per lavorare in ospedale??!!
Assolutamente un furto!
Sarai tu a guadagnare facendo il praticantato, vedrai, non e´ come in Italia.... :lol:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: Marky
Tempo creazione pagina: 0.716 secondi
Powered by Forum Kunena