file Rifare la specializzazione o lavorare in Francia

Di più
5 Anni 2 Mesi fa #204802 da EvoL
Buongiorno
mi chiedevo se qualcuno di voi sa se è possibile e soprattutto se conviene prendersi una specializzazione in Francia anche se si è già specialisti (o quasi) .
Mi spiego..come sapete, la formazione degli specializzandi in chirurgia e simili (tutte le specializzazioni chirurgiche) in Italia è molto scarsa. Ho avuto modo di notare che quasi ovunque in Europa gli specializzandi vengono formati molto meglio di noi.
Converrebbe rifare la scuola di specializzazione in Francia? e se si, come?
Sapete invece come funziona per l'inghilterra?

Grazie

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • LÆGE
  • Avatar di LÆGE
  • Visitatori
  • Visitatori
5 Anni 2 Mesi fa - 5 Anni 2 Mesi fa #204803 da LÆGE
Ciao Evol

Io non ti posso dare una risposta esauriente ma posso solo riportarti un caso di mia conoscenza... Premetto che io sono Radiologo interventista in Danimarca (laureato in Italia/Padova) ma specializzato qui in DK. Nel corso della mia pratica ho conosciuto un Urologo di Genova che si é specializzato in Italia (Genova appunto) e poi trasferito in DK... Non capivo perché stesse facendo/rifacendo una specializzazione qui... (lui era un po´vago e diceva che forse voleva fare nefrologia e che si era stufato della chirurgia).. ma poi parlando con un paio di direttori di urologia mi hanno riferito che come persona/umanamente era molto in gamba (nel senso di un buon collega) ma non un chiururgo a cui potevano offrire un vero impiego dato che era assolutamente non all´altezza dei colleghi neospecialisti del posto.... Ho sentito anche storie simili da un amico olandese riguardo a dei colleghi italiani (ripeto solo sentito!!!!) Ora non so dire se le cose siano uguali ovunque (ci sará pure ancora qualche cristo che impara a fare il chirurgo in Italia o no???) L´unica cosa che mi sento di dire e che, ove tu spostandoti all´estero,0 non ti dovessi sentire al passo con gli altri... non esitare a rifare tutto!!!! Non te ne pentiresti di sicuro! Tra l´altro (da quello che sento in giro ai congressi) solo in Italia (credo di non sbagliarmi) lo specialista é un medico sfruttato.... Io quando ho fatto la specialitá non mi sono neppure accorto di aver "trascorso" 5 anni.... era come lavorare normalmente le 37 ore (ripeto 37ORE...) settimanali, di cui moltissime in sala a fare neuro-angiografie con annesse trombectomie (ovviamente con un tutor constantemente a mia disposizione (non solo sulla carta!!!!)

In bocca al lupo

P.S. della Francia non so praticamente nulla .... anche perché non mi ha mai attirato.... UK non ho notizie fresche ma qua nel forum avevo letto qualcosa in giro..(personalmente preferisco Uk a Francia... ma questo é un solo un gusto del tutto personale anche se ritengo che il sistema anglosassone dopo quello statunitense sia piu´all´avanguardia di quello francese ...)
Ultima Modifica 5 Anni 2 Mesi fa da LÆGE.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
5 Anni 2 Mesi fa #204806 da Margherita1
Riguardo all'Inghilterra,la procedura è ben spiegata nella mini guide(specializzarsi in UK) che puoi scaricare da questo sito.Ad ogni modo,potresti anche provare con una clinical fellowship.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: Marky
Tempo creazione pagina: 0.333 secondi
Powered by Forum Kunena