file Chirurgia Plastica: Sbocchi Lavorativi

Di più
12 Anni 2 Mesi fa #112210 da SalvatoreDarpa77
Caro Giumbolo,nessuno ti ammazzerà di insulti solo perché hai espresso un tuo parere. Ma é bene che tu abbia specificato che si tratta di un tuo parere perché ha deboli fondamenta.Se é vero che in Italia il livello é mediamente inferiore, e questo era già stato specificato in questo forum, e lo stesso numero di interventi - a volte, ma non in tutti i casi - che in maedia si fanno in Europa, si arrivano a fare in un tempo piu\' lungo, non é altrettanto vero che gli Stati Uniti sono all\'avanguardia.Questa é una frase da un non addetto ai lavori che pensa che l\'ammerica sia la terra promessa. In questo caso non é cosi\'.In chirurgia plastica gran parte dei progressi fatti negli ultimi anni sono stati dovuti a chirurghi europei. CI sono anche Italiani che hanno contribuito all\'innovazione della branca, oggi come centinaia di anni fà.La formazione Europea é piu\' completa ed eclettica.Te lo dico in base non solo ad un parere personale ma a dati oggettivi, alla letteratura internazionale, alla conoscenza diretta delle cose, e all\'esperienza diretta di quello di cui parli.Io ho lavorato sia negli Stati Uniti che in Europa, e ti assicuro che i migliori chirurghi li ho visti in Europa.Per quanto riguarda il Brasile, dove ho lavorato anche, nutro dubbi sulla compatibilità della specializzazione. Inoltre, eccezion fatta per alcune, poche, branche della chirurgia estetica, il Brasile é ormai arretrato. I tempi di Pitangui sono passati.Last but not least, accedere al sistema statunitense é una cosa che, volutamente, é stata resa molto selettiva e conveniente solo per chi effettivamente vorrà poi rimanere a lavorare negli Stati Uniti. La nostra laurea non é riconosciuta e bisogna equipararla.Conviene a questo punto, se si vuole andare fuori, approfittare dell\'Europa Unita e rimanere nel vecchio continente dove, le distanze ridotte, permettono con molta piu\' facilità il confronto e la mobilità.Un\'ultima cosa, forse un po\' fuori tema. Sappiamo tutti com\'é il nostro Paese. Sputargli addosso pero\' non servirà a farlo migliorare. Ogni Paese, ogni posto ha i suoi pro ed i suoi contro. Scegliere dove stare é una questione di priorità, che sono soggettive. Ma se ce ne andiamo tutti, in Italia che resta?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 2 Mesi fa #112297 da domperidone
Ho già detto come la penso sull\' Italia, ma è altrettanto vero che alcune zone d\' Europa non hanno in effetti nulla da invidiare agli USA. Questo x quanto riguarda la formazione. Concordo quindi sul fatto che la soluzione migliore, o almeno la più semplice, sarebbe sfruttare l\'Unione Europea con la sua libera mobilità (niente visti e rotture burocratiche). Ho accennato a Francia, Inghilterra ecc, ma ultimamente mi sto rendendo conto di come perfino i nuovi arrivati paesi dell\' est siano ottimi x esperienze chirurgiche pratiche. Gli Usa converrebbero x un fatto di reddito personale. Ma questo è un discorso generale che prescinde dalla chirurgia plastica: molti \"non addetti\" pensano infatti che questa sia sempre, cmq e ovunque la specialità più redditizia. Colpa dei media senza dubbio. Così NON è negli USA (dove in media guadagnano di più infinite branche tra cui radiologi, ortopedici, oncologi, neurokirurghi ecc ecc...) così NON è necessariamente in Italia. Ho letto su questo forum che \"una volta entrati girano tutti in Porche\". Bè scusate ma vi siete fatti un\' idea completamente sbagliata. Ci vuole molto tempo x imparare, ancora di più per iniziare a lavorare decentemente, non parliamo poi del privato. Aggiungete i premi di assicurazione e l\'estrema \"litigabilità\" del campo. Insomma ci vuole una vita x emergere. Non solo: personalmente ho \"notato\" che ad ogni chirurgo plastico che guadagna X, corrispondono 3 oculisti e 4 dermatologi che guadagnano Y. Lì dove Y è MAGGIORE di X. Quindi per favore stop all\' equazione ch. plast=soldi.Infine un\' opinione: Il nostro paese ha bisogno di una scossa, a tutti i livelli. Ci stiamo abituando a tutto. Ogni irregolarità e aberrazione del sistema col tempo si dimentica e diviene quasi fisiologica.Il malcontento di noi tutti non servirà di per sè a migliorare le cose, ma guai se non ci fosse...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 1 Mese fa #120744 da Camillo
riguardo allo sputare sulla nostra nazione dico quello che penso:Io -allo stato attuale- dovrei andare all\'estero per imparare il mio mestiere:dry: da me a chirurgia plastica di Ct ci sta un tizio che da quando si è preso (per anzianità) la poltrona ci tiene a starci seduto tutto il giorno su!mi chiedo: se lo si manda in pensione anticipatamente ringraziandolo per il lavoro svolto non si potrebbe (con quesi soldi) finanziare mensilmente voli estero/italia e mantenere una suite per un Professore a rotazione che gratuitamente ci verrebbe ad insegnare in sala operatoria il mestiere a noi di Ct con un vantaggio, immediato per i pazienti e futuro per la buonasanità?mica io devo migrare per il clima...riguardo ad imparare in un altro ospedale come hai potuto fare tu (Salvatore) ti dico che anch\'io ho provato a frequentare altri reparti ma il tizio di cui parlo sopra non me lo ha permesso...la nostra \'non formazione\' è tra i compiti che si è prefissato oltre a quello di decidere chi entra in scuola.Credo che questo tizio sia solo l\'esasperazione di un personaggio comune nelle università di tante provincie italiane.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 11 Mesi fa #129638 da shigeru1986
Per Salvatore, sai come sono le scuole di specialità in chirurgia plastica a Bologna ed Ancona, io so che è generale e non ultraspecialistica quindi dovrebbero essere buone per imparare.Poi visto che sei specializzando ti chiedevo a che anno sei e se e quanto ti fanno operare. Premetto che so già che un ambiente è diverso dall\'altro e che un prof è diverso dall\'altro però tu mi sembri soddisfatto di quello che fai è vorrei sentire un parere di una persona che non è scontenta. Inoltre mi sembra che tu sia l\'unico specializzando in chirurgia plastica qui, quindi l\'unico che la sta provando sulla sua pelle. Grazie

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 11 Mesi fa #129659 da SalvatoreDarpa77
Rispondo a Shigeru:in realtà io non sono più specializzando da un anno e mezzo, ma parlo come se lo fossi per due ragioni:la prima è che non bisogna mai smettere di imparare, come uno specializzando;la seconda è che non voglio dimenticarmi mai di essere stato specializzando per evitare di ripetere atteggiamenti nei confronti degli specializzandi che non gradivo durante la specializzazione.Bologna e Ancona sono entrambe ottime. Ci sono due eccellenti chirurghi che lavorano e amano insegnare. E tali sono anche i loro assistenti.Per quanto riguarda la mia situazione, ritengo che non sia esemplificativa della media italiana perchè io - non per miei meriti, ma perchè le cose mi sono prima state insegnate e poi mi è stata data la possibilità di metterle in pratica - ho avuto sin da specializzando la possibilità di lavorare più di colleghi miei specialisti più grandi e validi e meritevoli di me.Mi piace però il fatto che tu voglia sentire un parere non scontento.Io sono dell\'idea che scappare sia vigliacco e che ognuno possa fare del proprio meglio per migliorare le cose. Ho spesso pensato all\'eventualità di andare via anch\'io, e non solo per la situazione ospedaliera.Poi ho pensato che faccio il medico per i pazienti. E come curerei i pazienti di un altro Paese, posso curare quelli del mio. Con molta più fatica, con risultati magari inferiori, ma con la stessa passione.In bocca al lupo

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 11 Mesi fa #129682 da Camillo
io l\'idea di andare all\'estero me l\'ero fatta e forse me la rifarò...dico però che \"scappare\" non è neanche la scelta più facile (altro che da vigliacchi!)...sento dire che c\'è chi si specializza in America, chi in Germania...ma questi sacrifici in genere sono attenuati da parentele all\'estero (America, Germania); poi c\'è anche chi con tre mesi o tre settimane di corso vanta specializzazioni estere che il passaparola conferma!riguardo al parere non scontento è giusto dire che effettivamente quei 1,2,3 posti all\'anno ci sono e c\'è chi se li prende...se entri senza raccomandazione...puoi imparare (se la fortuna continua ad accompagnarti) come potrai sentire il bisogno di una raccomandazione per essere seguito!*Le raccomandazioni e le disparità sono una verità e se non si prendono iniziative a riguardo (e certa gente circola tranquillamente a piede libero) è perchè il nostro è un paese di merda! :dry: a specializazione ( e formazione ) ottenuta anch\'io tornerei a casa mia!*cmq una raccomandazione per entrare ed essere seguiti in una scuola come quella di chirurgia plastica di Catania non vale un pacco di pasta!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 11 Mesi fa #129683 da domperidone
So che probabilmente attirerò critiche come il miele le api, ma non posso esimermi dalla seguente:punto 1SalvatoreDarpa77 ha espresso, nel pieno possesso delle sue facoltà mentali, la seguente opinione:

Bologna e Ancona sono entrambe ottime. Ci sono due eccellenti chirurghi che lavorano e amano insegnare. E tali sono anche i loro assistenti.

Lo stesso hai detto di Palermo, Verona, Foggia...mi domando a questo punto xché la maggior parte degli specializzandi in chirurgia si lamenti se la situazione è così idilliaca:dry: ...sarà capitato che ti hanno chiesto proprio delle scuole migliori, dove tutti fanno a gare x infondere scienza nello studente...mah...:unsure: punto 2In definitiva dici che ti hanno insegnato prima che entrassi in specialità (mi pare di aver capito) e poi, dato che sapevi già fare, in specializzazione ti hanno lasciato metter mano (+ dei citati \"colleghi miei specialisti più grandi e validi e meritevoli di me\"...mah (e so 2)...punto 3Sul \"vigliacco\" che indirettamente hai dato a tutti i colleghi che affrontano il disagio, la spesa e le enormi difficoltà insite in quel \"scappare\", che tradurrei più propriamente come ottenere una formazione degna di tal nome, non ho commenti da fare......certo se tale appellativo implica il non tollerare questo:http://www.dissonanze.info/articolo.php?id=1009bè allora è quasi un complimento...Meno male che ci sono le ultime 3 righe del tuo messaggio a riportarci sulla retta via, e un po\' all\'italiana, a pretendere che sia \"la passione\" e \"l\' altruismo\" a guidarci in ogni scelta... Mi piace anche il tocco scenico autocelebrativo \"con molta più fatica\"...PS Il mio non è un parere scontento, il mio è un parere incazzato...e non relativamente alla singola specialità ma alla situazione generale...PPS Non mi aspetto risposte simpatizzanti a questo intervento, ma almeno evitiamo la retorica, grazie...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 11 Mesi fa #129687 da shigeru1986
Ok, grazie per la risposta tempestiva. Mi potresti dire, visto che il tuo è un caso un po\' diverso, quanto e cosa fanno in media gli altri specializzandi che hai conosciuto(diciamo di scuole che tu reputi buone). A poi scusa se ti ho dato dello specializzando quando in realttà sei uno specialista:). Ti volevo chiedere, tu adesso quindi lavori presso una struttura pubblica?? Secondo te il pubblico è un terreno possibile per la chirugia plastica?? Intendo per quanto riguarda possibilità lavorative, posti e richieste( anche ripieghi magari come chirurgo generale o altro che magari sai meglio di me).Grazie

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 11 Mesi fa #129727 da Camillo

anche ripieghi magari come chirurgo generale o altro che magari sai meglio di me

:ohmy: tu da chirurgo all\'italiana di testa, arti, cute e sottocute sapresti \"ripiegare\" verso la chirurgia generale che è prevalentemente chirurgia addominale?al massimo da chirurgo generale accade che si possa \"ripiegare\" verso la chirurgia plastica!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 11 Mesi fa #129895 da shigeru1986
Camillo ha espresso, nel pieno possesso delle sue facoltà mentali, la seguente opinione:

anche ripieghi magari come chirurgo generale o altro che magari sai meglio di me

:ohmy: tu da chirurgo all\'italiana di testa, arti, cute e sottocute sapresti \"ripiegare\" verso la chirurgia generale che è prevalentemente chirurgia addominale?al massimo da chirurgo generale accade che si possa \"ripiegare\" verso la chirurgia plastica!

Io non capisco l\'astio che regna in questo post, ho fatto una domanda il che già denota la mia ignoranza in questo campo perchè altrimenti, se sapessi tutto, me ne starei bel bello a fare i cavoli miei. La domanda poi l\'ho formulata leggendo uno dei primi post in cui sembrava che vi fossero altre possibilità lavorative per uno specialista in chirurgia plastica oltre la chirurgia plastica propriamente detta. Gradirei un po\' più di calma, teoricamente siamo colleghi, quindi non vedo il motivo di rispondere così. Grazie

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: SalvatoreDarpa77
Tempo creazione pagina: 0.484 secondi
Powered by Forum Kunena