file Negligenza medica

Di più
8 Anni 5 Mesi fa #189944 da Carlotta80
Negligenza medica è stato creato da Carlotta80
Ciao a tutti, è la prima volta che vi leggo e scivo. Spero di avere trovato il forum giusto per avere qualche risposta ai miei dubbi.

Luca subisce un intervento a Londra per <<Frattura comminuta del piatto tibiale , lesione dei crociati ant. e lat.>> Nel post operatorio ha una "Sindrome compartimentale" trattata dopo 24 ore. Sulla cartella clinica scrivono che sono intervenuti poche ore dopo l&#039;intervento.

Prima dell&#039;intervento il medico ortopedico rileva un deficit del nervo peroneale, scitto in c/c
Dimesso dopo dieci giorni con dieci fraxi da 0,4 e basta + calmante del dolore (morfina)
Tornato in Italia dopo 1 mese dall&#039;intervento : l&#039;ECO-DOPPLER rileva  trombo di 6 cm nella vena poplitea .
EMG DEFICIT TOTALE DEL NERVO PERONEALE Dopo 4 mesi dal trauma emg comletamente piatta. Il neurochirurgo sospetta la lesione accidentale da bisturi ...

Domanda:

se procediamo legalmente contro l&#039;ospedale di Londra, quante probabilità ci sono di dimostrare che il chirurgo ha reciso per sbaglio il nervo peroneale? Mi è stato detto che anche una forte botta sul nervo non provoca il suo tranciamento.


Grazie
Carlotta

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.651 secondi
Powered by Forum Kunena