file ortopedia generale

  • Avatar di
  • Visitatori
  • Visitatori
12 Anni 6 Mesi fa #136299 da
Risposta da al topic Re:ortopedia generale
ciao!ho letto il tuo post..posso dirti che in ancona questanno c\'erano 5 posti e solo 6 o 7 candidati...inoltre so invece che per quanto riguarda bologna ci sono molti posti ma anche parecchi candidati:sul sito delle specializzazioni di bologna pero\' ti dicono dal 2005 in poi quanti posti c\'erano e quanti candidati.ciao!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Avatar di
  • Visitatori
  • Visitatori
12 Anni 5 Mesi fa #143022 da
Risposta da al topic Re:ortopedia generale
ciao a tutti!io mi laureo tra un mese, con tesi in ortopedia, a Milano, nell\'istituto più famoso del nord Italia......Dura vita, molto dura. Ogni tanto ci ripenso e onestamente bisogna ammettere che è una specialità molto impegnativa per una donna. Lo sono un po\' tutte le chirurgie in effetti....E nonostante mi piaccia molto ho molti dubbi....Dicimao che mi piacerebbe andarmene da qui.....siamo in una città grande, competitiva allo strmo, invivibile. In sostanza : non mi piace....Non parliamo dei direttori uomini..Mi hanno parlato di Genova, ma è difficile spostarsi..nessuno ti conosce....è più difficile di sicuro entrare.....certo diciamo che andandomene da qui migliorerebbe la mia qualità di vita...A proposito : per quanto rigurda la prestanza fisica. Io sono alta un metro e sessanta e peso quarantotto kili!! (un po\' di fatica la faccio eh..)Comunque è una specialità che apre molti sbocchi, quindi valutatela!Un parere da chi è più grand eid me: mi piacerebbe frequentare ada gosto in un ospedalino piccolo fuori regione, megari in un alocalità turistica. Giusto per vedere com\'è l\'ambiente. Dite che sono pazza vero??

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 2 Mesi fa #167128 da gaudio
Risposta da gaudio al topic Re:ortopedia generale
Salve, vorrei chiedere, nonostante sia una branca prevalentemente chirurgica, e questo è chiaro, quanto è la parte clinico-diagnostica? Se ne fa molta?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
4 Anni 8 Mesi fa #206875 da aleroger91
Risposta da aleroger91 al topic ortopedia generale
Volevo sapere qualche info in più circa il rischioradiobiologico!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
4 Anni 3 Mesi fa - 4 Anni 3 Mesi fa #207529 da Danni
Risposta da Danni al topic ortopedia generale
Buongiorno a tutti, capisco bene che non è un forum di consulti, ma ci provo lo stesso, capirete in seguito la nostra situazione.

vi scrivo per avere un parere sulla situazione di mia moglie, 47 anni incinta all'ottavo mese di un gravidanza gemellare, purtroppo il 29 Luglio ha subito la seguente frattura emersa con R.M. :
L'indagine ha messo in evidenza a sinistra una frattura sottocapitata completa del femore, in particolare la testa del femore appare ruotata in varo, il frammento distale appare dislocato all'esterno e in alto.
Diffusa reazione edemigena interessante la spongiosa ossea cervico-cefalica e intertrocanterica femorali.
Modico versamento articolare e sofferenza edemigena delle adiacenti fibre del piccolo gluteo e del piriforme.

Essendo al momento della frattura (che le è capitata senza una caduta ma con un movimento nel quale la gamba le è rimasta indietro e aggiungo che già da due mesi aveva difficoltà di deambulazione e girava con la stampella, difficoltà che il suo ginecologo aveva attribuito al nervo sciatico) alla 30 settimana i medici dopo consulto Ortopedico hanno deciso di aspettare il parto fino alla 35 e poi valutare la situazione dal punto di vista ortopedico, durante questo lasso di tempo lei è a tutt'oggi allettata con la gamba immobile.
Gli ortopedici ci hanno solo detto che è una brutta fattura, e poi dopo il cesareo valuteranno il da farsi facendo anche rx che non è stato fatto in urgenza preferendo r.m. io volevo chiedervi invece:

1) un periodo che comporterà in totale una immobilità di più di un mese prima dell'intervento avrà quali ripercussioni sulla ripresa della gamba?

2) in questo caso specifico è preferibile un intervento di osteosintesi o di protesi?

3) Mia moglie rischia la necrosi della testa del femore se trattata con osteosintesi per questo tipo specifico di frattura, considerando anche l'immobilità attuale e post operatoria?

4) Capisco non si possa fare una valutazione a distanza senza avere in mano esami diagnostici, ma dal referto r.m. e dalla vostra esperienza orientativamente dopo quanto tempo dall'intervento qualunque esso sia mia moglie potrà caricare sull'arto?

Vi ringrazio per il vostro tempo, tutti i consigli del caso sono ben accetti.
Ultima Modifica 4 Anni 3 Mesi fa da Danni.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
4 Anni 3 Mesi fa #207552 da Oberland
Risposta da Oberland al topic ortopedia generale

Danni ha scritto: Buongiorno a tutti, capisco bene che non è un forum di consulti, ma ci provo lo stesso, capirete in seguito la nostra situazione.

vi scrivo per avere un parere sulla situazione di mia moglie, 47 anni incinta all'ottavo mese di un gravidanza gemellare, purtroppo il 29 Luglio ha subito la seguente frattura emersa con R.M. :
L'indagine ha messo in evidenza a sinistra una frattura sottocapitata completa del femore, in particolare la testa del femore appare ruotata in varo, il frammento distale appare dislocato all'esterno e in alto.
Diffusa reazione edemigena interessante la spongiosa ossea cervico-cefalica e intertrocanterica femorali.
Modico versamento articolare e sofferenza edemigena delle adiacenti fibre del piccolo gluteo e del piriforme.

Essendo al momento della frattura (che le è capitata senza una caduta ma con un movimento nel quale la gamba le è rimasta indietro e aggiungo che già da due mesi aveva difficoltà di deambulazione e girava con la stampella, difficoltà che il suo ginecologo aveva attribuito al nervo sciatico) alla 30 settimana i medici dopo consulto Ortopedico hanno deciso di aspettare il parto fino alla 35 e poi valutare la situazione dal punto di vista ortopedico, durante questo lasso di tempo lei è a tutt'oggi allettata con la gamba immobile.
Gli ortopedici ci hanno solo detto che è una brutta fattura, e poi dopo il cesareo valuteranno il da farsi facendo anche rx che non è stato fatto in urgenza preferendo r.m. io volevo chiedervi invece:

1) un periodo che comporterà in totale una immobilità di più di un mese prima dell'intervento avrà quali ripercussioni sulla ripresa della gamba?

2) in questo caso specifico è preferibile un intervento di osteosintesi o di protesi?

3) Mia moglie rischia la necrosi della testa del femore se trattata con osteosintesi per questo tipo specifico di frattura, considerando anche l'immobilità attuale e post operatoria?

4) Capisco non si possa fare una valutazione a distanza senza avere in mano esami diagnostici, ma dal referto r.m. e dalla vostra esperienza orientativamente dopo quanto tempo dall'intervento qualunque esso sia mia moglie potrà caricare sull'arto?

Vi ringrazio per il vostro tempo, tutti i consigli del caso sono ben accetti.



Non é un Forum di consulti questo, come hai giustamente detto. Porta tua moglie da un ortopedico e, se Vale 2 soldi, saprà darti tutte le informazioni...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 1.511 secondi
Powered by Forum Kunena