× E' SEVERAMENTE VIETATO UTILIZZARE QUESTO FORUM PER LO SCAMBIO E O VENDITA DI MATERIALE PROTETTO DA DIRITTO D'AUTORE.

file [Regime Minimi] Attenzione al tetto dei 30mila!

Di più
8 Anni 9 Mesi fa #194196 da Velasco

fithensen ha scritto: Ho qui davanti quella che presumo sia il foglio di riepilogo mensile di cui parli. E' una tabella con più righe: nella prima c'è scritto il mese e l'anno con dicitura 'normale e tassazione separata'; nella seconda 'matricola' (!?), cognome nome, data di nascita, 'qualifica: medico di guardia auto disp.'; nella terza 'ruolo/livello: 01/90', 'assoggettamento: tipo P', codice fiscale; poi c'è tutto lo spazio in cui è indicato il compenso chilometrico, l'onorario professionale, le indennità aggiuntive, ecc ecc e quindi lo spazio dove si legge che mi è stata praticata una ritenuta d'acconto del 20% e una ENPAM del 6,125%.,
Malgrado sia nel regime dei minimi, devo considerarmi in questo caso dipendente, seppure abbia incarichi trimestrali? Ed in questo caso non dovrei conteggiare tale busta paga con le fatture che prendo in considerazione per la contabilità dei minimi?
In effetti è tutto molto boderline...


Ti consiglio di chiamare l'ufficio competente dell'ASL presso cui lavori (ufficio convenzioni o trattamento economico) e chiedere se il rapporto di lavoro stipulato è di tipo dipendente o libero professionale.
Se è libero professionale devi farti rimborsare quel 20% e non fartelo applicare per il futuro.

Se invece sei inquadrato come dipendente il 20% è giusto che ti sia stato decurtato e i compensi di guardia medica non vanno presi in considerazione per la soglia dei 30mila della contabilità dei minimi.
Ringraziano per il messaggio: fithensen

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 9 Mesi fa #194199 da Sys
Mi sono informato e la mia ASL non applica l'inquadramento libero-professionale ma esclusivamente come dipendente con tanto di CUD annuale.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 9 Mesi fa - 8 Anni 9 Mesi fa #194360 da lololo
Parlato oggi col mio commercialista.
Dice che il cedolino che ci viene consegnato mensilmente fà da fattura. Mi ha consigliato di emettere una fattura con l'importo indicato nel cedolino e di NON consegnarla alla ASL (che non se ne fà nulla) ma semplicemente di tenerla assieme alle altre fatture in modo che siano tutte numerate nel modo corretto. E' importante verificare la data esatta in cui la paga mensile è stata versata (il cedolino invece arriva sempre dopo un pò) perchè ai fini fiscali fà fede non la data della fattura ma la data del pagamento ricevuto (se per esempio ricevo una fattura il 26 dicembre ma i soldi l'1 gennaio quella paga rientrerà nel nuovo anno).
Ultima Modifica 8 Anni 9 Mesi fa da lololo.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 9 Mesi fa #194387 da Velasco
Io numero direttamente il foglio di riepilogo, senza emettere una seconda fattura (anche perché altrimenti dovrei pagare il bollo 2 volte per la stessa transazione).
La normativa sembra abbastanza chiara, non so perché il tuo commercialista ti abbia consigliato di seguire quella procedura, ma credo proprio che si tratti appunto di un "consiglio", non di un obbligo.

Fonte: art.2 D.M. del 31/10/1974; risoluzione ministero finanze n.501679 del 23/09/1975

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 9 Mesi fa #194392 da Sys
Nella nostra ASL non è proprio possibile fare ciò perché inquadrano esclusivamente come dipendenti. Detraggono il 20% e arriva il CUD dell'intero anno.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 9 Mesi fa #194396 da lololo

Velasco ha scritto: Io numero direttamente il foglio di riepilogo, senza emettere una seconda fattura (anche perché altrimenti dovrei pagare il bollo 2 volte per la stessa transazione).
La normativa sembra abbastanza chiara, non so perché il tuo commercialista ti abbia consigliato di seguire quella procedura, ma credo proprio che si tratti appunto di un "consiglio", non di un obbligo.

Fonte: art.2 D.M. del 31/10/1974; risoluzione ministero finanze n.501679 del 23/09/1975



Certamente, era solo un consiglio per avere in ordine le cose. Comunque non credo ci sia da mettere il bollo perchè la fattura non viene consegnata alla ASL, serve solo per avere un pò di ordine.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 9 Mesi fa #194397 da Doctor Liù
Il commercialista al quale mi sono affidato (secondo me non molto preparato) mi ha comunicato che, se all'attività di GM (nella quale viene già detratto il 20%) affianco attività di libero professionista (anche con il regime dei superminimi), l'attività di GM fa cumulo.... :dry: ora mi chiedo...ma se già pago i contributi,visto che mi detraggono a monte il 20%, perchè dovrebbe fare cumulo?

Da tutte le discussioni del forum ho capito che, pur essendo una sfortuna quella di non poter essere inquadrati nelle GM come liberi professionisti (e quindi tassare il lordo solo del 5% anzicchè del 20%), delle GM autotassate non avrei mai dovuto preoccuparmi (se non ricordarmi di verificare l'accredito bancario il 27 del mese successivo.... ;) ).....ora sto commercialista mi crea confusione!!

PS: Lolo, se riesci a leggere, vedi che ti ho inviato un messaggio privato!!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 9 Mesi fa #194400 da laseppia87
Salve, vorrei farvi una domanda. Che voi sappiate il titolare fisso di guardia medica ha diritto ad un numero di turni maggiore rispetto a chi ha un incarico trimestrale?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 9 Mesi fa #194405 da giampaolo.maietta

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 9 Mesi fa #194406 da fithensen
Sei un pò fuori tema..comunque in teoria sì! Poi non tutte le asl applicano tale regola. Chi ha il diploma di medicina generale dovrebbe aver diritto mi sa a 36 ore settimanali.

Ho parlato con i responsabili 'finanziari' di due asl per cui lavoro e ho lavorato; in pratica mi hanno detto che sarei più o meno dipendete (!?) anche se non ho tutti i diritti di un vero dipendente (malattia, ferie, ecc ecc). Mah!
Voi che dite, gli stipendi di guardia medica secondo tali premesse vanno conteggiati nei redditi della dichiarazione dei minimi oppure essendo quasi dipendenti sono un'altra cosa!?
Vorrei poi una precisiane: mi pare che nella dichiarazione dei redditi del 2011 ho conteggiato ahimè un reddito prodotto nel 2011 ma 'intascato' nel 2012! Succede qualcosa? Posso salvare qualcosa o rischio sanzioni?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.454 secondi
Powered by Forum Kunena