file Specializzazioni private

  • Avatar di Autore della discussione
  • Visitatori
  • Visitatori
10 Anni 6 Mesi fa #163486 da
Specializzazioni private è stato creato da
Ciao a tutti,
non ho ancora letto nulla a proposito di chi intraprende specializzazioni private ma equiparate a tutti gli effetti.
Non so quante ne esistano, io comunque sono interessato ad un diploma di specializzazione in Psicoterapia, valido a tutti gli effetti ma esistente solo in forma privata nelle varie scuole d'Italia che si presentano con vari indirizzi (Adleriana, Freudiana, Junghiana, etc..).

Spiego brevemente: mi sono abilitato adesso, ho 32 anni e non ho il 110. Mi interessava Psichiatria, ho anche fatto la tesi inerente, ma ci sono 6 posti e un codazzo di gente giovane e con 110 e lode che aspetta, quindi tentare è inutile. Potrei comunque provarci, ma durante la frequentazione in reparto mi son reso sempre piu' conto di come la psichiatria sia molto più "fredda" di quel che pensassi, con molti farmaci ed assente dialogo. E la cosa proprio non mi piace, non è un approccio che gradisco.

Inoltre un collega che è uscito da una di queste scuole, in tempo zero e' stato contattato da un'Azienda Ospedaliera per esser assunto in qualità di psichiatra pur lui appunto non essendolo, in quanto questo titolo dà ai medici (la scuola è aperta anche agli psicologi che però sono esclusi da molti sbocchi lavorativi che a noi possono fornire) la possibilità di essere, se non sulla carta, sulla pratica assunti per mansioni psichiatriche.  Inoltre nel periodo in cui si frequentano queste scuole si puo' esercitare liberamente la professione poichè si è in regime privato e non vi sono vincoli.
Qualcuno ci ha mai pensato o sta affrontando un percorso del genere?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 6 Mesi fa - 10 Anni 6 Mesi fa #163489 da kasparov
Risposta da kasparov al topic Re:Specializzazioni private
Ciao, io sono in procinto di provare il concorso di psichiatria. Prima della laurea ho fatto un corso di psicoterapia e ipnosi presso una scuola privata, era articolato su tre livelli, ma visto che il primo mi era sembrato una cazzata ho chiuso lì. Allora quella scuola non era neanche equiparata (per questo mi presero ancor prima della laurea, pur facendo un po' di storie), adesso però penso lo sia e che si sia anche dotata di tirocini convenzionati: in ogni caso la mia esperienza è stata negativa. Comunque ho fatto quel corso solo per curiosità e non con la reale intenzione di bypassare la specialità. Io vorrei lavorare in ambito pubblico e non credo si possano fare i concorsi senza una specializzazione.

Per curiosità, in quale sede ti trovi? Giusto per sapere qual è l'università che dici essere tanto affollata. Pensi che l'età ti possa realmente discriminare? Ho visto entrare in specialità gente molto più vecchia di te.

Io mi trovo in una situazione di estrema indecisione, nella sede in cui mi sono laureato e ho frequentato il reparto non ho più referenti, visto che il mio relatore ha avuto problemi ed è praticamente ormai in pensione (insomma, quasi non si fa più vedere in dipartimento, gli altri prof li conosco poco e hanno già una folta scuderia di leccaculo), però ho lavorato molto e pubblicato con un prof che adesso si trova in un'altra città e che mi ha detto che potrei provare là.

Che fare? Conta di più concorrere nella tua sede o avere un "mentore"? La mia scelta è basata esclusivamente sulle chances di entrare, visto che il numero di posti nelle due sedi è praticamente uguale e non avrei nessuna difficoltà a trasferirmi in un'altra città (che peraltro è anche abbastanza vicina a quella in cui abito).

Consigli?

P.S. se vuoi il nome e il relativo link della scuola che ho fatto io mandami un PM (non lo metto qui, visto che l'ho pubblicamente disprezzata), comunque credo che tu ne possa trovare delle migliori.

P.P.S. se prediligi l'approccio psicoanalitico potresti rivolgerti direttamente alla SPI (società psicoanalitica italiana), con la sola laurea in medicina penso tu possa diventare direttamente psicoanalista anche senza specializzazione. Ho un amico che sta facendo quel percorso, anche se l'iter è indubbiamente lungo e dispendioso, poichè prima devi restare in analisi per un bel pezzo.
Ultima Modifica 10 Anni 6 Mesi fa da .

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 6 Mesi fa #163507 da Evildevil
Risposta da Evildevil al topic Re:Specializzazioni private
se senza la specializzazione in psichiatria ti fanno fare mansioni da psichiatra la cosa non è proprio legale...
(E poi dicono che non si ha fiducia nella psichiatria :D)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Avatar di Autore della discussione
  • Visitatori
  • Visitatori
10 Anni 6 Mesi fa #163512 da
Risposta da al topic Re:Specializzazioni private
Rieccomi,
io sono di Torino, ed il mio "mentore" per la tesi subito dopo la laurea mi ha fatto frequentare promettendomi un articolo ed un poster per un congresso, rimandando poi giorno dopo giorno e facendo finire tutto in fumo; comunque sia mi disse che se non avessi pubblicato qualcosina non avevo chances poichè c'eran gia' altri "protetti" che aspettavano prima di me. I posti totali sono 6 per un numero di medici  in attesa di gran lunga maggiore. Inoltre tante cosine all'interno del reparto, come il divieto imposto dal primario di effettuare guardie e sostituzioni anche se per legge potremmo, non mi vanno giù, sai ad una certa età determinati vincoli soprattutto se insensati iniziano a starti stretti e quindi questo ha concorso a farmi storcere il naso.
Tornando alla scuola di Psicoterapia mi sono spiegato male io, ne conosco già alcune, volevo sapere se qualcuno aveva affrontato questo percorso, e comunque andrei alla SAIGA di Torino, scuola perlappunto equiparata a titolo specialistico che permette di diventare direttamente psicoterapeuta, così come ha fatto il collega di cui scrivevo nel'intervento precedente. E' proprio uscendo da questa scuola che gli è stato offerto un posto in ospedale, posto al quale paradossalmente lui ha rinunciato poichè troppo ben abituato dal lavorare come libero professionista gestendosi il proprio tempo senza vincoli di un orario fisso. L'iter è dispendioso fino ad un certo punto, nel senso che sono 3000 euro l'anno che alla fine sono nulla di fronte ai guadagni percepiti svolgendo le solite varie attività. La Saiga inoltre non richiede l'analisi poichè non la ritiene essenziale: questo può esser dato dal fatto che essa è una scuola sì psicanalitica ma fondata e gestita perlopiù da medici anzichè psicologi, che possono magari avere un altro approccio alla psicoterapia rispetto a un "purista" psicologo.

Per Evildevil, lo so bene, ma succedono tante cose strane...  poi per carità, magari per un certo tipo di mansioni le due specialità sono equipollenti, bisognerebbe sapere le funzioni che egli avrebbe svolto all'interno dell'ospedale  :)

Un saluto e grazie delle risposte :)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 6 Mesi fa #163550 da gaudio
Risposta da gaudio al topic Re:Specializzazioni private
per esperienze indirette conosco molto bene l'ambito della terapia e vari medici, tra cui un mio prof, che ha fatto questo percorso e ora ha un buon successo come psicoterapeuta.
Un solo accorgimento ti consiglio: evita le scuole di matrice psicoanalitica. La psicanalisi come tecnica psicoterapeutica è in netto calo, oggi ci sono molte altre scuole (prima tra tutte la strategica) molto più moderne ed efficaci.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Avatar di Autore della discussione
  • Visitatori
  • Visitatori
10 Anni 6 Mesi fa #163552 da
Risposta da al topic Re:Specializzazioni private
Grazie del parere, gaudio!
In effetti anche io ho sentito questo discorso a proposito della psicanalisi, infatti la scuola verso la quale sono orientato è di tipo dinamico, quindi nell'ambito di quelle psicoterapie brevi, così come breve è anche la strategica, che molto si ricollega poi a quella cognitivo relazionale!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 6 Mesi fa #164119 da Dharma
Risposta da Dharma al topic Re:Specializzazioni private
Ciao!!
Io mi sono fatta il tuo stesso pensiero, mi sono informata in una scuola di psicanalisi infantile (sì, io sono una patita della psicanalisi e anche se non è "moderna" la preferisco nettamente alle altre), ho fatto persino il colloquio iniziale e mi potrei iscrivere l'anno prossimo.. anche a me hanno detto che il titolo è equiparato..ma mi domando: se nessuno mi insegna ad impostare una terapia farmacologica specialistica, quando mi assumono in ospedale in un reparto di psichiatria..cosa faccio? Danno per scontato che io sappia impostare una terapia perchè sono un medico, ok, ma di fatto non avrò le basi..

Dharma

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 5 Mesi fa #164476 da Artemix
Risposta da Artemix al topic Re:Specializzazioni private
Ciao a tutti;
leggendo i vostri post mi accorgo che da 15 anni in Italia non é cambiato nulla per accedere alla specialità.
Se la psichiatria ospedaliera vi interessa veramente vi invito a venire qui in Francia.
Vi invito anche a leggere i miei post nella sezione "specializzarsi all'estero"... senza impegno.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
1 Anno 6 Mesi fa - 9 Mesi 1 Settimana fa #209039 da amed
Risposta da amed al topic Specializzazioni private
Ok
Ultima Modifica 9 Mesi 1 Settimana fa da amed. Motivo: Non voglip più

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Mesi 1 Settimana fa #209260 da amed
Risposta da amed al topic Specializzazioni private
H

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.389 secondi
Powered by Forum Kunena