file Caso clinico

  • Guido T.
  • Avatar di Guido T. Autore della discussione
  • Visitatori
  • Visitatori
5 Anni 4 Mesi fa - 5 Anni 4 Mesi fa #200956 da Guido T.
Caso clinico è stato creato da Guido T.
Paziente donna di 80 anni con recente pregressa storia di embolia polmonare, in terapia con Coumadin;
in cura presso flebologo per flebiti superficiali cronico/ricorrenti.

Altre terapie: antiipertensivo (al momento non ricordo più quale), statina, pantoprazolo saltuariamente.

Presenta lesione papulo-eritematosa isolata alla superficie estensoria di una gamba, che il flebologo non sa né inquadrare, né curare. La lesione è presente da circa una decina di giorni o poco più, invariata. Nessuna risposta alla terapia locale con Gentalyn Beta, ma anche nessun peggioramento.

Alla visita la paziente accusa dolori al costato, in area sottomammaria destra, sopportabili ma fastidiosi, con una estensione verso il lato destro: tali dolori sono iniziati all'incirca quando è comparsa la lesione sulla gamba.

La lesione alla gamba è di colore rosso intenso, non ben delimitata (a contorni sfumati), larga circa 2-3 centimetri e dolente alla pressione.
E' una lesione infiltrata nodulo-eritematosa, mobile sui piani sottostanti, e il flebologo aveva detto alla paziente che poteva trattarsi di una puntura di insetto.

Io mi sono orientato verso una precisa direzione diagnostica, sia per quanto riguarda la lesione alla gamba, sia per quanto riguarda i dolori toracici, e ho intravisto, forse, anche un possibile collegamento fra le due manifestazioni.

Mi piacerebbe sentire, prima di esprimermi, una vostra opinione al proposito.

Non ho foto, anche perché non pensavo certo di pubblicare su un forum questo caso. Ho comunque impostato una terapia e prescritto qualche accertamento.
Ultima Modifica 5 Anni 4 Mesi fa da Guido T..

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Guido T.
  • Avatar di Guido T. Autore della discussione
  • Visitatori
  • Visitatori
5 Anni 4 Mesi fa #200970 da Guido T.
Risposta da Guido T. al topic Caso clinico
Vedo che il mio caso non interessa molto... pace... :lol: La soluzione non la saprò neanche io per parecchi giorni, dato che domenica parto per le ferie! :silly:

Vi dico però, per chi fosse intimorito pensando a diagnosi rare e stravaganti, che le diagnosi a cui ho pensato io sono patologie comuni (come quasi sempre accade), ma che si sono presentate, a mio avviso, in maniera subdola ed inusuale! :unsure:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
5 Anni 4 Mesi fa #200972 da dex
Risposta da dex al topic Caso clinico
Senza una immagine è difficile sbilanciarsi , ma azzardo ipotizzando uno zoster ?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Guido T.
  • Avatar di Guido T. Autore della discussione
  • Visitatori
  • Visitatori
5 Anni 4 Mesi fa - 5 Anni 4 Mesi fa #200973 da Guido T.
Risposta da Guido T. al topic Caso clinico
Bravissimo Dex! Io ho pensato proprio ad uno zoster senza manifestazioni cutanee! A mia madre è capitato uno zoster al palato (sic!) solo con dolori e senza eruzione: nessuno dei miei colleghi, compresi illustri specialisti, volevano credere alla mia diagnosi!

Ti ho già aumentato il karma di 1 punto! :lol:

A questo punto vi svelo ciò che ho pensato per la gamba: nodulo di eritema nodoso!

P.S. Alcuni concorsi che anni fa ho sostenuto per posti di aiuto o assistente dermatologo consistevano, purtroppo, in descrizioni, sia pur precise e dettagliate, di casi clinici, ma senza alcuno straccio di immagine... :dry:

P.S. Ho cercato su internet correlazioni tra zoster ed eritema nodoso, e mi è saltato fuori un articolo tailandese (Bangkok), in cui però eruzioni di eritema nodoso sono comparse dopo manifestazioni di zoster... :P

www.researchgate.net/publication/7611823...Tamathibodi_Hospital
Ultima Modifica 5 Anni 4 Mesi fa da Guido T.. Motivo: Link articolo tailandese

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
5 Anni 4 Mesi fa #200974 da dex
Risposta da dex al topic Caso clinico
Grazie :)
Mi fa piacere di essere apprezzato da un dermatologo :)
Non ti nascondo che le manifestazioni dello zoster sono veramente difficili da inquadrare e ,pure a lezione quando ero studente , ci dissero che ogni medico passa per una mancata diagnosi di zoster con annessa figura di melma ;)
Io , da parte mia , non lo riconobbi in un anziano che lo aveva in un emiscroto : tirocinio da un medico di famiglia per l' esame di stato :lol:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
3 Anni 10 Mesi fa #206689 da Sage
Risposta da Sage al topic Caso clinico
Avrei orientato anche io verso infezione da Zoster.

Domanda:

Nella anamnesi è utile ai fini di esclusione chiedere se la persona ha fatto malattie esantematiche?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: GAVIRIA
Tempo creazione pagina: 0.284 secondi
Powered by Forum Kunena