file odontoiatra & medico

Di più
2 Anni 4 Mesi fa #208625 da Er più
Risposta da Er più al topic odontoiatra & medico
Per lavorare in ambito ospedaliero come Specialista Ambulatoriale basta la "semplice" (...) laurea e abilitazione in Odontoiatria. Per i Primari è un po' diverso, servono molte altre cose...
Quindi qualsiasi MEDICO ODONTOIATRA può lavorare in ambito ospedaliero.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
2 Anni 4 Mesi fa - 2 Anni 4 Mesi fa #208626 da Lupen1978
Risposta da Lupen1978 al topic odontoiatra & medico
Informato malissimo e sommariamente diffidate totalmente da queste info. Per lavorare in Ospedale serve laurea in odontoiatria e specializzazione oppure laurea in medicina spec in stomatologia più spec odontoiatrica ( orto o chirurgia orale). Per lavorare in Ambulatorio Asl che non è l'ospedale ma le graduatorie provinciali degli uffici zonali territoriali basta la sola laurea in odontoiatria o medico più spec in odontoiatria. Ovviamente in questo caso la spec da più punteggio. Infine per i primari incarico dirigenziale serve la specialità in orto o chir orale e almeno 7 anni di attività ospedaliera certificata. Informati prima di parlare a vanvera. Quindi non è qualsiasi medico o odontoiatra può lavorare in Ospedale. all'ASL si qualsiasi medico o odontoiatra può lavorare se viene chiamato e se comunque risponde alle richieste professionali che l'ASL richiede per esempio competenza in ortodonzia o in pazienti disabili ecc quindi non è scontato. E ricordati che sei odontoiatra e non medico.
Ultima Modifica 2 Anni 4 Mesi fa da Lupen1978.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
2 Anni 4 Mesi fa #208627 da Er più
Risposta da Er più al topic odontoiatra & medico

Er più ha scritto: Per lavorare in ambito ospedaliero come Specialista Ambulatoriale basta la "semplice" (...) laurea e abilitazione in Odontoiatria. Per i Primari è un po' diverso, servono molte altre cose...
Quindi qualsiasi MEDICO ODONTOIATRA può lavorare in ambito ospedaliero.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
2 Anni 4 Mesi fa #208628 da Lupen1978
Risposta da Lupen1978 al topic odontoiatra & medico
Informato malissimo e sommariamente diffidate totalmente da queste info. Per lavorare in Ospedale serve laurea in odontoiatria e specializzazione oppure laurea in medicina spec in stomatologia più spec odontoiatrica ( orto o chirurgia orale). Per lavorare in Ambulatorio Asl che non è l'ospedale ma le graduatorie provinciali degli uffici zonali territoriali basta la sola laurea in odontoiatria o medico più spec in odontoiatria. Ovviamente in questo caso la spec da più punteggio. Infine per i primari incarico dirigenziale serve la specialità in orto o chir orale e almeno 7 anni di attività ospedaliera certificata. Informati prima di parlare a vanvera. Quindi non è qualsiasi medico o odontoiatra può lavorare in Ospedale. all'ASL si qualsiasi medico o odontoiatra può lavorare se viene chiamato e se comunque risponde alle richieste professionali che l'ASL richiede per esempio competenza in ortodonzia o in pazienti disabili ecc quindi non è scontato. E ricordati che sei odontoiatra e non medico.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
2 Anni 4 Mesi fa #208629 da Er più
Risposta da Er più al topic odontoiatra & medico
Per cortesia non mi dia del tu, visto che non ci conosciamo. Inoltre lei non sa nemmeno quali e quanti siano i miei titoli accademici.
Non si permetta di offendere e accetti le normative. Se qualcosa non le va bene si lamenti presso gli organi competenti.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
2 Anni 4 Mesi fa #208630 da Lupen1978
Risposta da Lupen1978 al topic odontoiatra & medico
E lei con questa arroganza pensa che possa mai essere un Medico? E così che affronta i suoi pazienti? Mi scusi ma dove è lesa maestà? Lei è arrogante la normativa io la conosco benissimo e lei che non l'ha mai letta e non ha mai letto un bando di concorso pubblico... Lei maestà

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
2 Anni 4 Mesi fa #208631 da paul70
Risposta da paul70 al topic odontoiatra & medico
Certo Lupin che si lamenta dell'arroganza altrui fa specie..... Comunque lo sa che più leggo ciò che scrive e più mi vengono dubbi sul fatto che lei sia veramente un doppio laureato? Perché a sentirla, sembrano più le parole di una matricola del primo anno.... Comunque le darò fiducia, probabilmente ha speso cosi tanti anni nell'istruzione di base che a tutt'oggi è ancora un neofita sia come medico-chirurgo che come medico-odontoiatra. Ma chi pensa di prendere in giro? Guardi che io esercito già da qualche anno e non sono certo un ingenuo. È già molto complesso rimanere costantemente aggiornati in una parte solamente della specialità di propria competenza ed occorrono anni di esperienza sul paziente per potersi confrontare con i colleghi migliori. E lei ci vuole raccontare di essere in grado di padroneggiare sia l'odontoiatria che la medicina interna? A livello molto mediocre entrambe, allora. E si ricordi che oggi i pazienti sono piuttosto “incazzati” ed in caso di contenzioso medico-legale il giudice le chiederà se ha agito con la competenza di uno specialista (diabetologo ad es.) e non se ha dato tutti gli esami da doppio laureato in omniscienza. Quindi un pò di umiltà.
Per quanto riguarda la chirurgia, oggi un odontoiatra appassionato di questa branca può spaziare in tutta la chirurgia orale sino ai confini (per altro non definiti) con la maxillo (impianti zigomatici ad es.). Certo, bisogna acquisire le competenze. Comunque ce ne è in abbondanza.
La maxillo? Per fare le stesse cose dei chirurghi orali? Magari un pò di ortognatica se si trovano i pazienti disposti a farsi operare? Un po’ di chirurgia estetica? O avete il sogno (chimera) di entrare in ospedale e fare chirurgia testa-collo?
Comunque, in Italia un odontoiatra per fare maxillo si deve sciroppare la trafila della doppia laurea (e farebbero bene a farlo anche gli specializzandi perché vi assicuro che la maggior parte di loro non sa un bel niente di odontoiatria e li aspetta un futuro da chirurghi orali!)
Comunque se è cosi da noi, non è cosi all’estero. Oggi i giovani non hanno paura di andare fuori e un appassionato di maxillo potrebbe emigrare in uno dei tanti paesi in cui la specialità è aperta agli odontoiatri e tentar fortuna . Anzi, caro Lupin, sappia che nel mondo sono più i dentisti maxillo che non i medici.
Un’ ultima cosa: nella sua disamina di tutti i titoli per entrare in ospedale (esattissima, per altro) si è dimenticato di dire che con la doppia laurea non si entra da nessuna parte.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
2 Anni 4 Mesi fa - 2 Anni 4 Mesi fa #208632 da Lupen1978
Risposta da Lupen1978 al topic odontoiatra & medico
Evito di rispondere agli insulti che sono insiti nell'esposizione in un forum peraltro in cui ad interfacciarsi sono molti odontoiatri che ritengono di essere Medici senza la laurea in Medicina è questo fa veramente specie... Entro in merito invece ai contenuti da lei espressi: la maxillo per i dentisti non esiste in nessun paese del mondo credo forse in Colombia e non è una battuta. In nessun paese dell'europa e prevista anche nella famigerata Svezia la maxillo non è prevista è prevista una chirurgia orale.per i dentisti. In molti paesi tra cui Germania Inghilterra ( no UE ormai) Grecia Romania ecc ecc ecc per fare i maxillo serve la doppia laurea guardi pure il prospetto della legge europea sul reciproco riconoscimento dei titoli. È chiaro quindi che lei parla senza mai aver letto senza aver studiato le norme. Il maxillo e appannaggio solo del laureato in medicina e chirurgia ed in molte nazioni europee solo di chi è possessore della doppia laurea!!!! Quindi tra l'altro non poco tempo fa c'era una bellissima disamina del prof ... ( No non inserisco il nome volutamente)) su questa assurdità della maxillo per i laureati in odontoiatria dove ovviamente l'esimio professore argomentata sull'assurdita della questione e di quanto enormi fossero le lacune formativo culturali per consentire una cosa del genere oltre al fatto che all'odontoiatra è preclusa la possibilità di incidere la cute e tante altre cose... Fantasie che appartengono a quel mondo immaginario di illusione che hanno tutti gli odontoiatri come lei che pensano di essere Medici senza laurea in medicina , non sapendo, credete che la maxillo sia a vostro diritto competenza vostra disconoscendo tutta la patologia della maxillo... In merito al discorso internistico è chiaro che lei disconoscendo la medicina e che come si cura una crisi iperglicemia o uno stato di chetoacidosi , preferisco evitare di parlare dell argomento con chi non potrebbe neanche capire l'argomento di base. Sulla doppia laurea chiaro non essendo la laurea in odontoiatria specialità non è titolo sufficiente per i concorsi pubblici questo l'ho scritto scrivendo che intitoli per l'ospedale sono medicina laurea in odontoiatria specialità oppure medicina spec in odontoiatria spec in chirurgia orale ortodonzia. Vede lei pensa di farmi offesa dicendo che con la doppia laurea non si va da nessuna parte in realtà con la doppia laurea si va lontano perché si è veramente medici cosa che lei ovviamente non è! Inoltre in merito alla.mia specialità non approfondisco per privacy tuttavia ha carattere jnternistico giusto per precisazione e per farla morire di invidia. PS:si informi legga e tenga i piedi ben saldi per terra!!!
Ultima Modifica 2 Anni 4 Mesi fa da Lupen1978.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
2 Anni 4 Mesi fa #208633 da paul70
Risposta da paul70 al topic odontoiatra & medico
Non credo sia offensivo dire ad un collega che ha studiato tanti anni e che, di conseguenza, è ancora alle prime armi sul campo professionale. Non la conosco e questa è solamente l'impressione che traspare dalle sue parole.
Si occupa delle correlazioni tra medicina interna e patologia orale? Bene, allora forse acquista un senso il suo percorso formativo altrimenti piuttosto dispersivo ai danni di un approfondimento odontoiatrico vero e proprio. Invidioso? Perché? Uno dei miei migliori amici è specialista in medicina interna ed implantologo e collaboro con lui da anni. Guardi che non deve pensare che siccome lei era frustrato lo fossero anche gli altri (la frustrazione non è una pandemia). Io ero uno studente piuttosto bravo ma, a differenza di lei, non ho sbagliato la scelta del corso di laurea e, pur avendo studiato con attenzione le materie mediche e continuando a tenermi informato con gran fatica su esse, se dopo la laurea mi avessero detto di dover ricominciare da capo mi sarei sparato un colpo alla testa! (scherzo, ovviamente).
Sul discorso medico odontoiatra si è detto a sufficienza: è la sua opinione contro quella di tutte le maggiori istituzioni in campo medico. Faccia lei.
Sulla maxillo ha detto molte inesattezze. Innanzitutto cosa intendiamo per maxillo? La classica ortognatica e traumatologia facciale (oltre alla chirurgia orale)? Bene questa la fanno gli odontoiatri puri, da sempre, in gran parte del mondo. Gli USA (che hanno sfornato alcuni tra gli ortognatici più importanti in assoluto), il Canada, i paesi nord europei come Svezia, Norvegia, Finlandia, il Brasile e credo tutto il sud America e chissà quanti altri.
E le dico di più: il profilo formativo del chirurgo orale in Europa prevede che, a discrezione dei singoli stati, sia possibile inserire una o più competenze maxillo nel curriculum formativo dei chirurghi orali stessi (ad es. ortognatica, ATM, chirurgia salivari maggiori non neoplastica)
Se per maxillo intendiamo invece una chirurgia al confine con quella dei plastici o degli oncologi (testa-collo e cranio facciale, per intenderci) allora entra in campo la doppia laurea. Ma, in paesi più evoluti del nostro la si ottiene con percorsi abbreviati e non certo studiando dodici anni undergraduate. E allora un neurochirurgo quanti anni dovrebbe studiare?
In Italia maxillo è aperta solo ai medici, non crede che le nuove generazione di chirurghi abbiano dei bei limiti in ambito odontoiatrico? Probabilmente, con il tempo, anche noi ci metteremo al passo con gli altri.
Adesso che è stata fatta chiarezza le auguro buona giornata e spero di non essere stato offensivo (cioè di non essermi comportato come fa solitamente lei).

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
2 Anni 4 Mesi fa - 2 Anni 4 Mesi fa #208634 da Lupen1978
Risposta da Lupen1978 al topic odontoiatra & medico
Che Significa cosa intendia mo per Maxillo? O è maxillo facciale o non lo è ma scherziamo? ribadisco la Maxillo è una una mica a pezzetti come le pare a lei e a sua convenienza !!! il Maxillo è un Chirurgo! Le spiego bene cosa accade: Lei non sa per questo pensa che certi interventi siano ad appannaggio del semplice Odontoiatra Non medico. Nessun odontoiatra al mondo fa interventi maxillo facciali nessuno, si occupa di chirurgia orale minor. Nesuno li fà perche non si è medici chirurghi! Lei come odontoiatra può lavorare solo all'interno del cavo orale denti e tessuti pertinenti senza intaccare la cute o invadere organi che non sia il cavo orale. Lei sta straparlando ma la comprendo perchè la limitatezza del corso di laurea vi fa disconoscere le patologie e la serietà e la difficoltà delle procedure chirurgiche di base! Il fatto di operare in un distretto comune alla maxillo non farà mai di un odontoiatra il maxillo facciale a pezzettini come dice lei... Un chirurgo e un chirurgo non a pezzettini come pensa lei... e poi quali pezzettini il dente del giudizio? La faccia finita perchè si dipinge di ridicolo i non medici ora sono anche chirurghi. Sono sicuro che questo ha il coraggio di dirlo solo dietro ad un computer nascosto bene non di persona in un reparto di chirurgia o in maxillo facciale. Si dia un contegno e abbia rispetto per chi ogni giorno nelle sale operatorie dà l'anima per salvare vite umane...Ritornando al discorso più tecnico noto che lei è nuovamente disonformato , infatti i maxillo in America la possono fare solo i Medici Chirurgi con diploma DDS. Gli odontoiatri se vogliono fare i maxillo devono fare circa 3 anni aggiuntivi di medicina per ed iscriversi in maxillo in posti riservati ai DDS che hanno fatto i tre anni aggiuntivi , ma con una maxillo più ristretta che assomiglia alla chir. Orale perchè appunto non sono medici chirurgi. Per cui in definitiva in Italia un medico chirurgo anche senza sepcializzazione fa il maxillo se lo sa fare e se ha imparato l'attività operatoria un Odontoiatra senza doppia laurea non può Farlo perchè non è un Medico! Per cui basta fandonie questo forum serve a dire la verità non le fandonie!!!! Si Informi legga studiiiii.....
Ultima Modifica 2 Anni 4 Mesi fa da Lupen1978.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: odonteocely85
Tempo creazione pagina: 0.489 secondi
Powered by Forum Kunena