file Rumore/rimbombo orecchio solo su toni alti

Di più
6 Anni 7 Mesi fa #190921 da space_woods
Buongiorno!

Ho un problema al mio orecchio sinistro e veramente non so che cosa fare... sono stato da un otorino, da vari dentisti, ma non so ancora che cosa fare per sistemare questa faccenda. Provo a riassumere:

A inizio anno iniziai a sentire, dal mio orecchio sinistro, dei fruscii/rimbombi in presenza di rumori forti e "alti" (ad esempio quando mio nipote strilla, quando battevo le posate sui piatti, quando urlavo, se il rumore era forte ma "basso, profondo" non sentivo nulla).
Questo sintomo è descritto nella stessa maniera da un altro utente, questo il link:http://www.giovanimedici.com/index.php?option=com_smf_bridge&Itemid=0#http://www.giovanimedici.com/forum/index.php?topic=123577.0

Prenotai una visita dall'otorino con esame audiometrico e timpanogramma, il risultato che tutto era nella norma e che gli acufeni erano "una mia caratteristica" e che avrei dovuto farci l'abitudine. Non rimasi molto soddisfatto dal dottore che mi visitò.

Successivamente cominciai a sentire a volte il mio orecchio come se fosse tappato, pesante, simile a quando a volte si tappano le orecchie in aereo. Mi sembrava in tensione anche la parte superiore della mandibola, prenotai una visita dal mio dentista il quale presuppose che il dente del giudizio (cresciuto inclinato in avanti) potesse essere la causa di questi miei problemi alla mandibola.
Speravo che forse con l'estrazione si sistemasse anche il problema all'orecchio.

Dopo l'estrazione il dolore fu più forte e il fruscio all'orecchio lo sentivo molto più spesso (anche quando parlavo al cellulare, quando strofino l'orecchio con la mano, quando parlo forte), per poi diminuire leggermente, ma non è ancora andato via del tutto.

Aggiungo che: alla mandibola sinistra ho un "click" rumore all'apertura da quando avevo 20 anni (ora ne ho 28) che non mi ha mai causato nulla di più del rumore. Quando apro la mandibola o deglutisco sento dei "scoppiettii" alle orecchie, nulla di fastidioso ma non so se può avere a che fare con il problema (ho sempre pensato fosse muco in eccesso).Ho anche un dente che è spostato verso l'interno, una malocclusione di comodo, come la definisce il mio dentista.

Insomma non so cosa fare, qualsiasi consiglio è utile. È un problema dell'otorino o del dentista/gnatologo?  :(

Grazie!! :)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 7 Mesi fa #190952 da oscar
Sicuramente il primo passo è quello di affidarsi ad un Otorino. Visto che es.audiometrico e timpanogramma sono nella norma e che riferisci un "click" all'ATM di sinistra,ti converrebbe consultare anche un bravo Gnatologo. Dai sintomi descritti ci dovrebbe essere una incoordinazione condilo-discale nell'ATM sinistra. Le "TMD" hanno solitamente un decorso cronico,con periodi di acuzie e periodi di quiescenza e,nella sintomatologia,molto influenzata dallo stato psichico del paziente,ci possono essere anche acufeni.Un trattamento Gnatologico ben condotto migliorerà sicuramente le cose,ben sapendo che "il sintomo acufene"è uno dei più resistenti alla terapia

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
3 Anni 3 Settimane fa #207431 da med.usa1@yahoo.it
Buongiorno!
so che questo post è molto vecchio, ma mi ci sono imbattuta per caso cercando una soluzione possibile ad un problema di cui soffro anche io in maniera molto simile! XD Vorrei chiedere all'autore se per caso fosse riuscito a scoprirne la causa! Grazie ;)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
5 Mesi 2 Settimane fa #209020 da BrunoG

space_woods ha scritto: Buongiorno!

Ho un problema al mio orecchio sinistro e veramente non so che cosa fare... sono stato da un otorino, da vari dentisti, ma non so ancora che cosa fare per sistemare questa faccenda. Provo a riassumere:

A inizio anno iniziai a sentire, dal mio orecchio sinistro, dei fruscii/rimbombi in presenza di rumori forti e "alti" (ad esempio quando mio nipote strilla, quando battevo le posate sui piatti, quando urlavo, se il rumore era forte ma "basso, profondo" non sentivo nulla).
Questo sintomo è descritto nella stessa maniera da un altro utente, questo il link:http://www.giovanimedici.com/index.php?option=com_smf_bridge&Itemid=0#http://www.giovanimedici.com/forum/index.php?topic=123577.0

Prenotai una visita dall'otorino con esame audiometrico e timpanogramma, il risultato che tutto era nella norma e che gli acufeni erano "una mia caratteristica" e che avrei dovuto farci l'abitudine. Non rimasi molto soddisfatto dal dottore che mi visitò.

Successivamente cominciai a sentire a volte il mio orecchio come se fosse tappato, pesante, simile a quando a volte si tappano le orecchie in aereo. Mi sembrava in tensione anche la parte superiore della mandibola, prenotai una visita dal mio dentista il quale presuppose che il dente del giudizio (cresciuto inclinato in avanti) potesse essere la causa di questi miei problemi alla mandibola.
Speravo che forse con l'estrazione si sistemasse anche il problema all'orecchio.

Dopo l'estrazione il dolore fu più forte e il fruscio all'orecchio lo sentivo molto più spesso (anche quando parlavo al cellulare, quando strofino l'orecchio con la mano, quando parlo forte), per poi diminuire leggermente, ma non è ancora andato via del tutto.

Aggiungo che: alla mandibola sinistra ho un "click" rumore all'apertura da quando avevo 20 anni (ora ne ho 28) che non mi ha mai causato nulla di più del rumore. Quando apro la mandibola o deglutisco sento dei "scoppiettii" alle orecchie, nulla di fastidioso ma non so se può avere a che fare con il problema (ho sempre pensato fosse muco in eccesso).Ho anche un dente che è spostato verso l'interno, una malocclusione di comodo, come la definisce il mio dentista.

Insomma non so cosa fare, qualsiasi consiglio è utile. È un problema dell'otorino o del dentista/gnatologo?  :(

Grazie!! :)


Ciao, purtroppo gli acufeni non sono semplici da mandar via, anzi penso che non sia possibili, tranne se sei particolarmente fortunato e si tratta di un problema momentaneo...allora si...ma generalmente non ci sono soluzioni. Qui riporto uno schema riassuntivo con i motivi che potrebbero aver causato il tuo acufene, se legato al rumore. Spero possa esserti utile per informarti, ciao!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.412 secondi
Powered by Forum Kunena