exclamation-circle Concorso Nazionale, novità?

Di più
4 Anni 3 Mesi fa #205536 da Camillo
Risposta da Camillo al topic Concorso Nazionale, novità?
sottolineo che il commento di 110elode risale al concorso 2014;




quest'anno non si sono verificati "scandali" e le solite porcate del copia/collabora non rientrano alla voce "scandalo" ma alla voce

"routine" di tutti i concorsi a quiz di sempre (e non solo italiani) => per questo ci vogliono ottimi controlli + telecamere (e lo sappiamo).

La storia delle "università serie e non serie" è una stupidaggine:

si studia dai testi (che spesso sono uguali in tutta Italia) e, anche al sud, chi vuole studiare lo fa!!!.

Esiste anche tanta gente preparata al sud e tanta gente ignorante al nord.

Il problema su cui puntiamo non sono le università ma le raccomandazioni

un raccomandato parte in pole position (con 15 punti in piu') tanto da una università seria quanto da una "non seria".

un "non raccomandato" puo' anche subire le "raccomandazioni al contrario" (tipologia di raccomandazione non molto conosciuta tra i colleghi ma abbastanza conosciuta tra i prof) => tipica raccomandazione al contrario è quella "per antipatia" (sentimento umano) o quando il figlio del prof gareggia per il tuo stesso posto.
in tal caso il prof puo' chiedere ai colleghi che ti facciano un trattamento "particolare" => i prof (ringraziando la loro esperienza) questi giochetti li conoscono meglio di noi, ma non per forza li praticano!!!

L'unico modo per essere a conoscenza di essere un raccomandato al contrario è che il prof (che riceve la richiesta) te lo confessi!

in questo caso il "non raccomandato" viene svantaggiato e l'università dove si trova appartiene alle "non serie".

la soluzione è troppo facile e consisterebbe nel togliere i punti di CV e far partire tutti dalla stessa partenza.

Avviene cosi' in Francia ed avrei preferito questa opzione (cosi' da togliere qualunque influenza ai prof => che poi era lo scopo del Concorso Nazionale).

Nel 2015 non si sono verificati scandali, dicevo, e il solo commento che ho cancellato (dal gruppo TEST GRATUITI...) che parlava astrattamente di "scandali" era quello di una utente che invitava al ricorso con un avvocato;
dando un'occhiata nel suo profilo (quasi solo amici avvocati) era possibile dedurre che l'utente non era una nostra collega ma una collega dell'avvocato!!!

:side:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
4 Anni 3 Mesi fa - 4 Anni 3 Mesi fa #205552 da thedoctor001
Sono un medico che ha seguito il corso dell’accademia AIMS ( amir ) di Napoli, giunti al termine di questo concorso 2015 vorrei dare dei consigli a tutti i miei colleghi e futuri concorrenti del prossimo concorso di specializzazioni mediche ssm 2015-2016 , dare dei consigli e opinioni personali su come affrontare la preparazione per questo concorso e a riguardo di queste associazioni AIMS , CTO etc. che stanno sorgendo come funghi facendo a gara su come lucrare sui futuri specializzandi. Preciso inoltre che ho provato a pubblicare ed inserire questo post anche sulle varie pagine degli studenti, sindacati e pagine delle accademie ma è stato prontamente cancellato nonché bloccato il mio account facebook momentaneamente, sicuramente dopo segnalazioni da parte delle stesse associazioni e/o collusioni tra i vari sindacati e queste associazioni.

1) premesso che ho seguito solo alcune lezioni frontali all’ Holiday Inn di Napoli ed il restante online posso affermare che le uniche due lezioni interessanti ed utili sono state in primis quella di nefrologia seguita da quella di ematologia ed otorino, tutte le restanti sono state soltanto una perdita di tempo, in quanto bastava leggerle e studiarle da un manuale aims o un semplice testo di medicina interna.

2) prima dell’iscrizione ho partecipato a due semi-lezioni gratuite e di presentazione al corso AIMS, che come tutte le migliori propagande pubblicitarie, ci promisero mare e monti in particolare
- ci dissero che avrebbero assegnato un tutor a ciascuno candidato il quale avrebbe seguito e valutato durante il corso i nostri programmi di studio, valutato o meno i nostri progressi in base alle esercitazioni, ci avrebbe contattato telefonicamente se non avessimo fatto le esercitazioni o se non stavamo studiando in modo corretto. In particolare al corso di Napoli ci presentarono due di questi fantomatici tutor, V.G. (un loro corsista che l’anno precedente aveva vinto il concorso ssm2014 a Dermatologia) e un altro V. che non ricordo il cognome (un loro corsista che l’anno precedente aveva vinto il concorso ssm2014 a Cardiologia). Sai a me che agli altri colleghi, tranne delle sporadiche email in batteria con il copia/incolla inviate a tutti i candidati, non abbiamo mai ricevuto alcuna email o chiamata diretta da nessun tutor per informarsi sui programmi o che abbia valutato i nostri progressi.
- ci assicurarono che la loro associazione era quotidianamente e a stretto contatto con il MIUR garantendoci che secondo le loro fonti “certe” l’esame sarebbe stato esclusivamente sulla parte clinica e che studiando i loro manuali e con la loro preparazione saremmo stati tranquilli. Il nostro impegno doveva essere esclusivamente solo quello di studiare i loro manuali. Così come evidente, i quiz del concorso ssm2015 avevano una gran parte di domande di area preclinica per tale motivo anche questa si è dimostrata essere l’ennesima fandonia.
- ci garantirono che i manuali aims, quiz commentanti, simulazioni etc. sarebbero stati in possesso solo dei partecipanti ed iscritti ai corsi aims e non venduti all’esterno e che nella quota base erano inclusi manuali e tutto il materiale necessario. Così come è possibile verificare, i manuali aims, i quiz, casi clinici, simulazioni etc sono facilmente reperibili online o da qualsiasi fotocopiatore ad un prezzo inferiore ai 100€.

3) dall’inizio e fino alla fine del corso c’è stata sempre una carente organizzazione e coordinamento del corso tra docenti, dirigenti e studenti. In particolare, i manuali ci venivano consegnati a distanza di settimane (alcuni mesi) dopo la lezione frontale, le simulazioni che venivano progressivamente caricate online erano differenti dalle lezioni frontali o dai manuali che ci venivano caricati. Abbiamo segnalato più volte, da tutta Italia, tali problemi e rispondendoci sempre (prendendoci in giro) che era tutto “studiato e programmato” senza mai ammettere i loro errori.
A Napoli abbiamo richiesto una volta di spostare una lezione per la chiusura al traffico a seguito della visita del Papa rispondendoci che non potevano spostare la lezione e che l’avremmo potuta seguire online in quanto la loro organizzazione non era riprogrammabile mentre alcuni giorni dopo hanno annullato la lezione di cardiologia un giorno prima e posticipandola alla fine dei corsi, con un docente diverso da quello delle altre sedi italiane.

4) E’ una società di preparazione presuntuosa e che qualsiasi commento, parere o critica mossa nei loro confronti e che scriviate online o sulla loro pagina facebook verrà prontamente rimossa e/o richiesta di cancellarla.

6) I manuali sono tradotti male e presentano degli errori palesi, vorrei tanto sapere chi li ha tradotti e revisionati.

7) I loro quiz e simulazioni non sono altro che le domande e casi clinici del concorso spagnolo MIR tradotti in Italiano.

5) E’ altresì vergognoso che queste società stringa rapporti con il miur, sindacati e che i loro tutor, nonché nostri colleghi e specializzandi, facciano perdere il decoro della nostra professione facendo i loro rappresentanti ed essendo asserviti a questi tali da ritrovarli a distribuire manuali aims e fare pubblicità a questi nelle più disparate occasioni (esame di stato, durante tutti i giorni del concorso, all’intero ed all’estero delle università) con un comportamento peggiore dei rappresentanti della Folletto.

6) una volta terminato il concorso, vi renderete conto che la loro utilità è pressoché zero e com’è capitato anche a me, una volta vinta la borsa vi tartasseranno dall’ora successiva all’uscita delle graduatoria con email minatorie di saldare il conto senza nemmeno avere l’intuizione di attendere il primo stipendio ed andare in contro alle difficoltà di medici che dall’oggi al domani devono trasferirsi a Milano, iscriversi, pagare le tasse e sobbarcarsi un bel po’ di spese.

In conclusione, vi consiglio di non regalare i vostri soldi a queste società, acquistate un buon testo di medicina interna che sia completo e sintetico (vedi Herold) e/o testi di altre società che non vi obbligano a seguire i loro corsi e sborsare una cifra esorbitante, dei testi di quiz degli anni precedenti preferibilmente commentati.
Inoltre, anche quest’ennesimo concorso 2015 come ci ha dimostrato che il concorso è 60% preparazione e 40% fortuna e non saremo mai così pronti per affrontare un compito nel quale ci siano un 40% di domande di preclinica (anche studiando il loro manuale di preclinica) e che per la qual cosa, come evidenziabile dalle medie e dai risultati, più della metà dei candidati risponde a poco più del 50% dei quiz. Tralasciando oltretutto tutto il vergognoso aspetto burocratico-amministrativo-legale in quanto come chiediamo da tempo il concorso dev’essere svolto su carta o su supporti piccoli (es. ipad o tablet) , in massimo tre sedi nazionali, su graduatoria nazionale ed abolire e/o ridurre a massimo 3-4 punti il curriculum. Infine sarebbe il caso di ruotare anche i giorni delle tre aree in quanto i candidati dell’area dei servizi sono sempre quelli maggiormente penalizzati sia per la macroarea sia per l’organizzazione, vigilanza e stanchezza dell’ultimo giorno, addirittura in molte aule dove fino al giorno della chirurgica sono stati fatti controlli rigorosi l’ultimo giorno le aule sono diventate delle bolge permettendo la collaborazione in gruppo.
Ultima Modifica 4 Anni 3 Mesi fa da thedoctor001.
Ringraziano per il messaggio: marco77, CecDoc

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.325 secondi
Powered by Forum Kunena