Cari Colleghi,

la presente per comunicarvi che in data odierna, a seguito della pubblicazione dell’apposito decreto ministeriale, sono state avviate le procedure concorsuali per l’accesso alle scuole di specializzazione nel corrente A.A. 2008/2009.
Entro giorno 7 aprile p.v. tutte le Università dovranno pubblicare i bandi di concorso.
La prima prova (quiz) pertanto si volgerà secondo il seguente calendario:

9 Giugno 2009: Area Medica
10 Giugno 2009: Area Chirurgica
11 Giugno 2009: Area Servizi

La domanda di partecipazione alla selezione dovrà essere presentata non meno di 10 giorni prima della prova a quiz.

I neo-specializzandi prenderanno servizio è il 30 Giugno 2009, motivo per il quale entro tale data dovranno essere svolte le seconde prove e pubblicate le graduatorie di merito.

Confermiamo l’accorpamento (di circa 300 scuole), secondo uno schema “federativo”, delle scuole di specializzazione titolari nel precedente anno accademico di un solo posto ministeriale. Per le Università federate le commissioni di concorso dovranno essere composte da rappresentanti della federazione medesima (si ricorda per inciso che il numero dei componenti ciascuna Commissione è 5).
Se da una parte si esprime parziale soddisfazione per il recepimento della nostra richiesta di limitare il numero complessivo degli accorpamenti per il corrente anno accademico (laddove ne erano previsti inizialmente 595), dall’altro si esprimono forti perplessità sul fatto che il MIUR non abbia provveduto ad indicare l‘attribuzione dei posti ministeriali all’interno della rete delle scuole federate.

Potranno partecipare al concorso i colleghi già in possesso del Diploma di abilitazione.

La banca dati, relativa ai quesiti a risposta multipla, sarà consultabile per i candidati dal 7 aprile p.v., nella sezione “UNIVERSITA’”, “OFFERTA FORMATIVA” e “SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE”, del sito www.miur.it.

Rivolgiamo a tutti gli aspiranti specializzandi un grosso in bocca al lupo!

PS: La scuola di medicina delle emergenze urgenze è stata attivata nelle seguenti sedi: Bari, Brescia, Firenze, Genova, L'Aquila, Milano Cattolica, Milano "S. Raffaele", Milano "Bicocca", Modena, Napoli Federico II, Napoli SUN, Novara "Piemonte O.", Padova, Parma, Pavia, Perugia, Pisa, Roma "La Sapienza", Roma "La Sapienza" II Facoltà, Sassari, Siena, Torino, Trieste, Udine, Verona. A tutte le scuole sono stati attribuiti due posti ministeriali.

Vi invitiamo a collegarvi al sito www.sims.ms per scaricare le tabelle relative all’attribuzione dei posti per tipologia di scuola di specializzazione e per Ateneo.
Le tabelle devono essere lette come appresso riportato, seguendo l’ordine delle colonne da sinistra a destra:
1) Scuole autonome di Università non federate o scuole capofila di Università federate.
2) Scuola federata con scuola capofila (riportata in colonna 1).
3) Contratti ministeriali assegnati all’Ateneo o alla federazione di Atenei;
4) Posti riservati alla sanità militare ai sensi dell’art. 35, comma 3, nella misura del 5% dei posti disponibili.
5) Posti riservati, nella misura del 5% dei posti disponibili, per le esigenze della Polizia di Stato, ai sensi dell’art. 52 del D.Lgs. 5.10.2000, n. 334.
6) Posti riservati ai medici strutturati del S.S.N., nella misura del 10% del fabbisogno di medici specialisti da formare, destinatari della norma di cui al comma 4, dell’art. 35 del citato D.Lgs. n. 368/1999 (personale medico di ruolo in servizio in strutture sanitarie diverse da quelle inserite nella rete formativa).

Tali tabelle non includono i posti aggiuntivi finanziati dalle Regioni o dai privati (né i posti finanziati dalla Fondazione ONAOSI per i figli orfani di genitore medico), che saranno pubblicati d integrazione dei bandi emanati dalle singole Università. A tal proposito sollecitiamo i colleghi a far presente agli Uffici periferici degli Atenei che nell’ottica delle scuole federate accorpate dovrebbero essere investire le sedi amministrative del disbrigo delle pratiche relative all’acquisizione di finanziamenti aggiuntivi.