Informiamo i colleghi medici in formazione specialistica titolari di contratti finanziati dalla Regione che sono stati inviati in Tesoreria Regionale i mandati di pagamento relativi alle somme residue pari a circa 7 milioni di euro. Abbiamo sollecitato l'accredito di tale somma, che verrà ripartita tra gli Atenei di Messina, Palermo e Catania e vi terremo aggiornati non appena avremo notizia del compimento di tale operazione, di modo da sollecitare le Università (con particolare riferimento a quella di Messina) a corrispondere gli stipendi arretrati e procedere col regolare accredito degli stipendi correnti.