Cari Colleghi,
pubblichiamo un aggiornamento sullo stato dell'arte in merito al ricorso, promosso dal SIGM-SIMS sul territorio nazionale e curato da una rete di circa 40 studi legali associati, innanzi alle competenti Autorità giurisdizionali a difesa dei diritti dei medici in formazione specialistica, per il riconoscimento dei propri diritti, l'applicazione retroattiva del Decreto Legislativo n. 368/99, il recupero delle differenze retributive e la corresponsione dei contributi previdenziali, oltre all'eventuale risarcimento dei danni subiti.

NOTA RELATIVA AL RICORSO